Interrotta la striscia da zero contagi: altri due casi positivi, Molise a quota 224

Attualità
mercoledì 08 aprile 2020
di La Redazione
ll reparto di Malattie infettive al Cardarelli
ll reparto di Malattie infettive al Cardarelli © TermoliOnLine

TERMOLI. Purtroppo si interrompe la striscia dei zero contagi delle ultime 60 ore in Molise. Il bollettino Asrem del mattino ne conta 224, con due casi positivi in più, entrambi in provincia di Campobasso.

Tornano a crescere i contagi in Molise. Nel Bollettino ufficiale Asrem delle ore 11.00, il numero dei positivi al Covid-19 risulta incrementato di ulteriori 2 casi tutti concentrati nella provincia di Campobasso. Almeno uno dei nuovi casi è legato al cluster che ha investito uno dei componenti l’Amministrazione Comunale di Baranello e, nel contempo, il Dipartimento dei Trasporti della Regione Molise che, proprio in questi giorni è stato sanificato. Anche il Sindaco di Baranello, Marco Maio e l’assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Niro, si sono sottoposti a tampone nei giorni scorsi e, come hanno personalmente riferito, l’esito è stato negativo.

224 i positivi su un totale di 1.894 tamponi processati dall'Asrem, 148 tra la serata di ieri e la mattinata di oggi.

In particolare, ci sono 168 casi di positività Covid-19 in provincia di Campobasso, 44 in quella di Isernia e 12 con pazienti provenienti da fuori regione.

I ricoverati al "Cardarelli" di Campobasso, centro Covid-19 in Regione, sono attualmente 26 ai quali vanno aggiunti i 2 pazienti di Bergamo. 21 i pazienti ricoverati presso il reparto di malattie infettive, 4 in terapia intensiva e 1 in terapia sub intensiva.

Al “Veneziale” di Isernia c’è 1 paziente Covid-19 asintomatico della provincia di Isernia, ricoverato presso il reparto di Ortopedia per altra patologia.

Da aggiungere a questi i 9 pazienti, 4 molisani e 5 di altre regioni, ricoverati presso il Neuromed di Pozzilli.

I soggetti positivi asintomatici e, pertanto, in isolamento domiciliare sono 147, 107 nella provincia di Campobasso, 34 nella provincia di Isernia e 5 di altre regioni. Sono 22 gli asintomatici dimessi dal nosocomio del capoluogo e, in molti di questi casi, gli ulteriori tamponi effettuati sono risultati inconclusivi, ovvero, non hanno ancora dato la garanzia di essere negativi. Ma si tratta comunque di persone in via di guarigione.

8 il numero dei pazienti guariti certificati, 2 più di ieri e tutti della provincia di Campobasso. Si tratta di pazienti che, alla scomparsa dei sintomi, abbiano effettuato i tamponi di controllo, ovvero il doppio tampone nel giro di 24 ore ed, entrambi, siano risultati negativi.

I pazienti deceduti dall’inizio dell’emergenza sono 13, 11 della provincia di Campobasso, 1 della provincia di Isernia e 1 di altra Regione.

Presenti in tutto il territorio regionale 367 persone in isolamento, e 26 soggetti in sorveglianza si tratta di quelle persone asintomatiche alle quali ancora non viene effettuato il test Covid-19 ma che sono state a contatto con persone risultate positive.