Anziani Covid-19 ricoverati a Venafro, Florenzano in sopralluogo: «Stanno bene»

Attualità
mercoledì 08 aprile 2020
di Valentina Cocco
Più informazioni su
Oreste Florenzano in sopralluogo al Santissimo Rosario
Oreste Florenzano in sopralluogo al Santissimo Rosario © TermoliOnLine

CAMPOBASSO. Covid-19: Il direttore generale dell'Asrem Oreste Florenzano visita l'ospedale Santissimo Rosario a Venafro e i 18 anziani ricoverati. «Stanno bene», afferma il manager.

Sono in buono stato di salute gli anziani che, lo scorso 6 aprile, sono arrivati all’ospedale ‘Santissimo Rosario’ di Venafro, eccezionalmente riaperto per fronteggiare l’emergenza epidemiologica del Covid-19. A darne notizia è Oreste Florenzano, Direttore Generale dell’Asrem che, questa mattina, ha fatto un sopralluogo presso il nosocomio per verificarne le condizioni.

«I pazienti stanno bene – le parole di Florenzano - Questa mattina, oltre a me, è venuto anche il primario del reparto Malattie Infettive, il dottor Santoponi che ha visitato tutti e 6 i pazienti, trovandoli in buono stato di salute». I pazienti ospitati a Venafro provengono dalla casa di riposo ‘Tavola Osca’ di Agnone e da quella di Cercemaggiore (inizialmente ospitati nel Vietri di Larino).

Il sopralluogo è stato organizzato con la finalità di verificare il rispetto delle normative vigenti dettate dalla pandemia e lo stato di salute degli ospiti: «Abbiamo fornito tutte le disposizioni ed i presidi a chi si trova all’ìinterno – ha concluso il Direttore Generale - Siamo qui per verificare, sul campo, che tutto vada bene. Ringrazio i venafrani che con il loro aiuto consentono di fronteggiare una situazione emergenziale».