Emergenza Covid-19, il Comune di Termoli assumerà dieci Vigili urbani stagionali

Attualità
mercoledì 08 aprile 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Vigili urbani stagionali
Vigili urbani stagionali © Termolionline.it

TERMOLI. Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus il Comune di Termoli richiama anche i Vigili a tempo. Troppa la gente in giro, ancora, secondo quanto si legge nella delibera di giunta numero 80 di oggi.

«Considerato che il mancato rispetto delle prescrizioni pone l’intera comunità in situazioni di pericolo a causa del possibile incremento del contagio; ritenuto pertanto indispensabile in questo momento di emergenza nazionale, intensificare i controlli da parte della Polizia Municipale; richiamato l’articolo 115 del decreto Cura Italia, che prevede deroghe al limite dello straordinario per il personale di polizia locale impegnato per le esigenze e i provvedimenti di contenimento del fenomeno epidemiologico Covid-19, nonché un fondo destinato all’erogazione di compensi per le maggiori prestazioni di lavoro straordinario e visto che, nonostante tale provvedimento, il comando di Polizia Municipale non riesce ad assicurare con interezza tutti gli adempimenti derivanti dall’odierna situazione emergenziale, stante la carenza di personale già più volte evidenziata e nota all’Amministrazione che, nel piano annuale delle assunzioni, ha previsto l’assunzione di 10 agenti di Polizia Municipale nel corso del 2020.

Il relativo concorso è stato bandito nel mese di febbraio e alla scadenza (02/03/2020) sono pervenute più di mille istanze; conseguentemente è impossibile procedere in tempi brevi all’espletamento della procedura concorsuale, anche sulla base delle sospensioni intervenute in esecuzione delle disposizioni contenute nella direttiva n. 2/2020 del Ministero per la Pubblica Amministrazione, recante indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 a seguito delle disposizioni di cui all’articolo 1, comma 1, del DPCM 9 marzo 2020;

Per l’assunzione di vigili urbani stagionali si farà riferimento alla determina dirigenziale n. 1395 del 31/07/2018, con cui è stata approvata la graduatoria definitiva di merito, ad esito dei colloqui espletati dal 23/07/2018 al 26/07/2018.

Allo stato non è possibile completare la procedura concorsuale per l’assunzione definitiva di 10 unità a tempo indeterminato e che le unità assunte in esecuzione della predetta Determina dirigenziale 1395/2018, hanno acquisito la necessaria professionalità che consente loro di essere immediatamente operative sul territorio; ritenuto procedere ad un incremento temporaneo delle risorse umane destinate al Settore Polizia Municipale, almeno fino al persistere delle condizioni di emergenza in conseguenza della diffusione del Covid 19; viene dato mandato al Dirigente del settore personale di procedere alla assunzione, nelle more della definizione delle procedure concorsuali in atto ed in relazione allo stato di emergenza nazionale epidemiologica da Covid 19, alla assunzione di 10 vigili stagionali di cui alla graduatoria approvata con determina dirigenziale n. 1395/2018, per tre mesi a decorrere dal 10/04/2020.

La spesa complessiva troverà capienza nei capitoli destinati alla spesa di personale della Polizia Municipale sul bilancio di esercizio dell'annualità di riferimento.