Molise a quota 401, scoperti altri sei contagi da Covid-19: due sono a Termoli

Attualità
mercoledì 13 maggio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
L'ospedale Cardarelli
L'ospedale Cardarelli © Asrem

TERMOLI. I dati diffusi dalla Protezione civile nazionale portano il Molise a 401 casi di positività relativo al Covid-19. Dato confermato anche dall'Asrem, che quindi in una giornata ha registrato 11 casi e nel pomeriggio 6. Due sono a Termoli, 3 sono rom del cluster di Campobasso e uno ancora nel capoluogo.

Continuano le polemiche tra gli enti e le parti politiche sul chi doveva fare cosa e chi non l’abbia fatto, il Molise è oramai un caso nazionale a causa dell’aumento dei contagi legati ad un saluto funebre del 30 aprile con annesso assembramento di persone.

Ma il problema principale è che continua a gonfiarsi il cluster dei rom di Campobasso sino a giungere a 86 contagiati, infatti, altri 3 positivi si aggiungono a quelli di questa mattina.

Anche a Termoli altri 2 casi portano il totale dei contagiati da Covid-19 dall’inizio dell’emergenza a 43.

Ma in totale i contagi registrati in regione nel pomeriggio sono 6, tre come già detto legati al cluster dei rom di Campobasso, 2 a Termoli e 1 ancora a Campobasso relativo ad un cluster noto.

Uno dei rom ha chiesto ed ottenuto le dimissioni volontarie dal reparto di Malattie infettive del “Cardarelli” di Campobasso, mentre un altro rom è stato ricoverato nel pomeriggio.

Da Asrem però arriva anche la notizia di 4 nuovi pazienti guariti, tutti della città di Campobasso.

Questi i dati del Bollettino ufficiale Asrem delle ore 18.00. La quota dei positivi al Covid-19 sale a 401 casi a fronte di 9896 tamponi processati.

La situazione dei pazienti covid-19 e dei ricoverati negli Ospedali e presso la Neuromed è la seguente:

- ¬401 casi conclamati in Regione, 325 casi di positività Covid-19 in provincia di Campobasso, 57 in quella di Isernia e 19 con pazienti provenienti da fuori regione;

- 10 i ricoverati al "Cardarelli" di Campobasso, centro Covid-19 in Regione. 9 i pazienti ricoverati presso il reparto di malattie infettive (6 della Provincia di Campobasso e 3 della Provincia di Isernia), 1 paziente ricoverato in terapia intensiva della Provincia di Campobasso.

- 0 pazienti positivi presso il Neuromed di Pozzilli o altri privati accreditati.

- 218 sono i soggetti positivi asintomatici a domicilio, 182 nella provincia di Campobasso, 31 nella provincia di Isernia e 5 di altre regioni.

- 266 le visite domiciliari effettuate dalle USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale ). 145 USCA di Bojano presso i positivi in isolamento domiciliare nella provincia di Campobasso, 92 USCA di Venafro presso i positivi in isolamento domiciliare nella provincia di Isernia e 29 USCA di Larino presso i positivi in isolamento nella zona del Basso Molise .

- 24 i pazienti asintomatici dimessi. 23 della Provincia di Campobasso e 1 della Provincia di Isernia. Si tratta delle persone in via di guarigione in attesa del doppio tampone negativo.

- 127 il numero dei pazienti guariti certificati, 97 della provincia di Campobasso, 18 della provincia di Isernia e 12 di altre regioni. Si tratta di pazienti che, alla scomparsa dei sintomi, abbiano effettuato i tamponi di controllo, ovvero il doppio tampone nel giro di 24 ore ed, entrambi, siano risultati negativi.

- 22 le persone decedute dall’inizio dell’emergenza, 16 della provincia di Campobasso, 4 della provincia di Isernia e 2 di altra Regione.

Presenti in tutto il territorio regionale 423 persone in isolamento e 6 soggetti in sorveglianza, si tratta delle persone asintomatiche alle quali ancora non viene effettuato il test Covid-19 ma che sono state a contatto con persone risultate positive.

Come da mappa del contagio fornita da Asrem, i casi sono localizzati in 40 Comuni sui 136 della Regione Molise, si tiene conto della residenza anagrafica dei soggetti contagiati e anche gli ospiti risultati positivi della casa di riposo di Agnone sono attribuiti al Comune di residenza: 184 Campobasso, 43 Termoli, 28 Cercemaggiore, 16 Belmonte del Sannio, 12 Montenero di Bisaccia, 11 Isernia, 10 Baranello, 9 Agnone, 7 Riccia, 5 Poggio Sannita, Campochiaro e Pozzilli (tutti i molisani ricoverati al Neuromed all'interno del quale il focolaio si è sviluppato), 4 Filignano, Campolieto e Venafro. 3 i contagi a Montagano, Petacciato e Ferrazzano. Con 2 casi i comuni di Bojano, Campomarino, Ripalimosani, Toro, Ururi, Mirabello Sannitico, Carovilli, Vinchiaturo, Castelpetroso e Larino. 1 caso invece per Scapoli, Forlì del Sannio, Roccamandolfi, San Giuliano del Sannio, Castropignano, Jelsi, Monteroduni, Petrella Tifernina, Santa Croce di Magliano, Guardiaregia, Portocannone e San Giovanni in Galdo.