​Parcheggi indisciplinati in via Udine, la Rieco ‘bacchetta’ i residenti

Attualità
giovedì 04 giugno 2020
di Valentina Cocco
Più informazioni su
​Parcheggi indisciplinati in via Udine, la Rieco ‘bacchetta’ i residenti
​Parcheggi indisciplinati in via Udine, la Rieco ‘bacchetta’ i residenti © TermoliOnLine

TERMOLI. Parcheggi indisciplinati in via Udine, la Rieco ‘bacchetta’ i residenti.

Capita, fin troppo spesso e soprattutto nelle periferie, che non vi siano adeguati posti auto nei quartieri dove sorgono numerosi palazzi residenziali. Molte costruzioni non hanno nemmeno i box auto e, se li hanno, non bastano a soddisfare le richieste, e così i residenti si arrangiano come possono, lasciando le loro auto a bordo strada. Accade ovunque e, soprattutto, nel quartiere alla periferia nord di Termoli, per la precisione via Udine: ex strada di lottizzazione recentemente rimessa a nuovo con la bitumazione del manto stradale, l’arteria a due corsie è molto ampia, tanto da consentire ai condomini di poter posteggiare i propri veicoli accanto alle abitazioni che sorgono nel tratto.

Fin qui non ci sarebbe nulla di male, anche perché la grandezza della strada consente il transito di auto ed autobus urbani in ambedue i sensi di marcia e senza creare ingorghi, ma le vetture posteggiate rappresentano un ostacolo per i mezzi destinati alla pulizia delle strade in capo alla Rieco Sud Scarl. La spazzatrice, infatti, passa in via Udine ogni lunedì e le numerose macchine parcheggiate non permettono al mezzo di adempiere al compito a cui è destinato. Malgrado sia un’operazione di routine, che avviene per l’appunto in un giorno stabilito della settimana che resta invariato con il trascorrere del tempo, molti residenti dimenticano di spostare i mezzi di proprietà per consentire la pulizia del tratto stradale.

La disattenzione è stata notata più volte, ma il comportamento è rimasto invariato nel tempo. Per questo, nelle ultime ore, su un palo in via Udine è stato affisso un foglietto in cui si invitano gli abitanti a fare più attenzione in futuro: «Si prega di non sostare – si legge sul pezzo di carta scritto rigorosamente a mano – Il lunedì passa la spazzatrice. Grazie». Il messaggio, tanto semplice quanto gentile, è rivolto a tutti coloro che, abitualmente, posteggiano il proprio mezzo in questa strada e che, d’ora in avanti, dovranno spostarlo per consentire la pulizia delle strade. Del resto si tratta di un solo giorno a settimana e per poco tempo.