Notte da incubo per i residenti in via Ruffini: urlano, urinano e bevono

Attualità
domenica 28 giugno 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La zona di via Ruffini
La zona di via Ruffini © TermoliOnLine

TERMOLI. «I residenti di via Cleofino Ruffini chiedono a chi si devono rivolgere per avere le telecamere visto che sono anni che fanno la richiesta al Comune senza nessun risultato, abbiamo trascorso una notte da incubo, un gruppo di ragazzi è andato via alle 7 di questa mattina dopo aver urlato, urinato e bevuto tutta la notte».

Insomma, ci risiamo, ancora una volta il popolo del sabato notte concede il peggio e ci sono coloro che risiedono in centro a doverli subire e sopportare. A volte ci si chiede davvero se i giovinastri di turno abbiano compreso bene cosa significhi il decoro urbano e cosa siano anche le norme anti-assembramento, anche se di esempi balordi in città, negli ultimi giorni se ne sono avuti.