La passeggiata a Sud ripulita dalla Rieco

Attualità
lunedì 29 giugno 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La passeggiata a Sud ripulita dalla Rieco
La passeggiata a Sud ripulita dalla Rieco © TermoliOnLine

TERMOLI. In merito agli articoli pubblicati da Termolionline nelle ultime ore, la Rieco Sud comunica che nella mattinata odierna una squadra di operatori ecologici ha provveduto alla rimozione dei rifiuti abbandonati indiscriminatamente lo scorso sabato sera sulla passeggiata di Rio Vivo e contestualmente ha installato ulteriori cestini gettacarte, con l’auspicio che vengano utilizzati a dovere.

Nella stessa mattinata è stata ripulita l’isola a scomparsa nei pressi della stazione, che viene utilizzata in modo scorretto e non conforme alle regole di igiene urbana, sia in fatto di separazione dei rifiuti che di giornate di conferimento, provocando una vera e propria discarica a cielo aperto in pieno centro urbano.

Purtroppo molte sono ancora le situazioni di degrado urbano dovute all’abbandono indiscriminato e all’errato conferimento dei rifiuti all’interno e all’esterno dei cassonetti e dei cestini gettacarte posizionati sull’intero territorio comunale.

Nonostante l’Azienda abbia incrementato le frequenze di raccolta del secco residuo per assicurare il decoro e la pulizia della città, negli ultimi giorni sono stati riscontrati numerosi casi di errato conferimento dei rifiuti sul Lungomare Nord di Termoli da parte dei residence e degli stabilimenti balneari. Nello specifico si tratta di sacchetti non differenziati gettati in qualsiasi tipo di cassonetto, ignorando le regole generali della raccolta differenziata, sia in termini di separazione dei rifiuti che in orari e giorni di conferimento.

Tali situazioni creano disagi e criticità di ordine igienico sanitario, oltre che di decoro urbano, anche a causa delle alte temperature della stagione estiva.

Si ricorda che i contenitori carrellati, che sono stati consegnati in loco dalla Rieco Sud nei mesi scorsi, devono essere posti all’interno della proprietà privata ed esposti sul suolo pubblico solo la sera prima della raccolta prevista da calendario. Dopo la raccolta devono essere riportati tempestivamente all’interno per evitare furti e abbandoni illeciti di rifiuti.

L’Azienda rinnova l’appello a tutti i cittadini ad una maggiore collaborazione nel rispetto dei comportamenti virtuosi verso il nostro territorio; è necessario creare un circolo virtuoso, perché se il degrado chiama degrado, la cura e il civismo creano attenzione e rispetto.