Troppi investimenti stradali, arrivano i new jersey e si pensa a un'altra rotatoria

Attualità
martedì 30 giugno 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Troppi investimenti stradali, arrivano i new jersey e si pensa a un'altra rotatoria
Troppi investimenti stradali, arrivano i new jersey e si pensa a un'altra rotatoria © TermoliOnLine

TERMOLI. Dopo una fine e un inizio d’anno tragici in città a seguito di investimenti stradali luttuosi, un recente incidente, per fortuna meno drammatico nel suo esito, sempre in via Madonna delle Grazie, e anche l’interrogazione proposta dai dem al Comune di Termoli, hanno riproposto all’attenzione generale il pericolo derivante dalla circolazione in punti sensibili del nostro tessuto urbano.

Da mesi, dopo l’installazione degli impianti di segnalazione visiva, l’ufficio tecnico di via Sannitica stava studiando una sperimentazione che ha visto questa mattina gli operai del servizio manutenzione del Comune collocare alcuni New Jersey in prossimità del l’attraversamento pedonale nei pressi del centro commerciale La Fontana, tristemente noto per diversi casi di investimento di pedoni.

Abbiamo chiesto lumi e il responsabile dell’ufficio tecnico ci ha riferito che dopo aver installato alcuni dispositivi lampeggianti per evidenziare l’attraversamento pedonale, si è deciso di avviare una fase di sperimentazione di un sistema provvisorio che induca i veicoli a transitare con velocità più basse e nello stesso tempo creare una maggiore protezione per i pedoni con la formazione di un’isola “salvagente” per ora circoscritta da new jersey. Tuttavia si sta pensando di realizzare una rotatoria nell’incrocio con via Brasile. Insomma il Comune di Termoli sta dimostrando di avere sensibilità verso le criticità stradali, così come peraltro confermato dal sindaco Roberti e dall’assessore Ferrazzano in più occasioni.