Nell'oasi del bosco "Le Fantine"

Attualità
domenica 02 agosto 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Nell'oasi del bosco
Nell'oasi del bosco "Le Fantine" © Termolionline.it

CAMPOMARINO. C’è un posto più magico di un bosco per leggere e raccontare delle Favole? Nel fatato bosco de “le Fantine” di Campomarino, dove tutti scoprono la magia delle favole e non solo…. Ti guardi attorno e non puoi fare a meno di pensare che è proprio qui che, da un momento all’altro, potrebbe spuntare un folletto, o svolazzarti vicino una fatina, o un elfo farti cenno di seguirlo, per poi sparire subito dopo… In questo bosco, talmente incantato, può succedere, improvvisamente, di tutto… Alla presenza del sindaco Silvestri e dell’assessore Saburro nel pomeriggio di ieri si è svolta la prima edizione di Favole nel Bosco, organizzato da Ambiente Basso Molise in collaborazione con Aisa e Italiangas, giovane azienda molisana sempre impegnata a sostenere Abm per costruire un futuro sostenibile.

«Ci piace riportare le parole di una famiglia in visita, che riassume tutti i dettagli utili: “Il bosco è un luogo fatato dove la natura è l’unica protagonista, le guide brave, pazienti e disponibili ci hanno raccontato nelle due ore di visita oltre la bellissima favola, (letta stupendamente da nonna Rita), la storia del bosco e la sua flora e fauna. Oltre la favola sono stati graditi i laboratori, la merenda e il regalino finale per tutti i partecipanti”.

Raccontare le storie ai bambini facendo loro assumere un ruolo attivo è il nostro obiettivo, la volontà di rilanciare un turismo per famiglie è il nostro obiettivo, portare persone a conoscere il territorio molisano è il nostro obiettivo. Crediamo nel bisogno, sempre crescente, della famiglia di regalarsi esperienze e tempo di qualità. I ritmi frenetici delle famiglie di oggi necessitano di pause energizzanti e momenti di qualità da vivere e condividere insieme.

Un ringraziamento particolare va all’Amministrazione comunale di Campomarino che ha creduto nel nostro progetto e, la presenza di sabato ne è stata la dimostrazione», ha riferito il presidente di Ambiente Basso Molise, Luigi Lucchese.