"Come una ginestra", fa strada il racconto che narra l'esperienza del lockdown

Attualità
lunedì 28 settembre 2020
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Come una ginestra
Come una ginestra © TermoliOnline.it

TERMOLI. Presentato a un pubblico più familiare il racconto pur breve, ma sicuramente molto reale, "Come una ginestra", che la brava e giovanissima pluripremiata scrittrice termolese Dalila Catenaro, della quale grazie ai suoi tanti premi e attestati ricevuti a livello nazionale e internazionale nonostante la sua giovane età, ci siamo interessati spesso a lei come scrittrice. Questo breve racconto, è stato creato nel periodo più brutto che le nuove generazioni hanno subito negli ultimi decenni, la pandemia da coronavirus.

Tutto è nato grazie all'insistenza e gli incoraggiamenti che l'amica del cuore di Dalila, Erica Fusella.

Volendo rendere omaggio al suo coraggio, Dalila ha riportato in questo racconto il suo coraggio oltre alla loro amicizia ma ringrazia Elisa anche per le meravigliosi illustrazioni che hanno arricchito l’opera dando così anche un volto ai protagonisti della storia, protagonisti che si muovono sullo sfondo della città di Termoli durante il confinamento da pandemia, quattro storie che s'intrecciano durante la quarantena per via del Covid-19 tutte in maniera diversa.

Una storia di vita contemporanea che siamo certi riserverà alla brava Dalila ancora molte soddisfazioni, intanto andiamo ad ascoltarla nella nostra video-intervista.