Ha perso l'unico figlio a soli 50 anni, da Termoli l'abbraccio a Tony Santagata

Attualità
martedì 27 ottobre 2020
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Tony Santagata
Tony Santagata © Termolionline.it

TERMOLI. Ha sempre avuto un legame profondo con Termoli e tra il 2000 e il 2001 ha animato anche le serate in piazza Duomo con Cantacabaret, durante le stagioni dell’estate termolese dell’amministrazione Montano.

Da poche settimane ha subito un dramma familiare, la scomparsa del figlio, a soli 50 anni. Uno di quei momenti che ti segnano per sempre.

Dopo averlo in diretta Facebook durante il lockdown, abbiamo incontrato di persona un artista molto noto, Tony Santagata, nell'attività di Gaetano Salotto, sul terzo corso.

Nell’agosto scorso è venuto a mancare in maniera improvvisa, dopo un malore, il suo unico figlio, Francesco Saverio Morese, uomo di spettacolo, autore, regista e tanto altro ancora, che per la sua discrezione, agiva e molto anche soltanto dietro le quinte, ma era un personaggio che in tutto quello che ha fatto e prodotto, ha lasciato un segno indelebile.

Lui ha iniziato a produrre spettacoli importanti e lo ha fatto anche per Termoli che come il papà Tony amava tantissimo, insieme a lui avevano la casa al mare, sul litorale Nord e ogni estate con la famiglia la moglie e i suoi tre figlioli venivano a trascorrere le vacanze.

Questa notizia che ci ha dato ci ha non poco stravolti perché conoscevamo Francesco Saverio, proprio per le sue realizzazioni artistiche, come quella su Radio Rai, Otto Volante, e proprio il Cantacabaret, che portò a esibirsi attori, cantanti, uomini di spettacolo davvero di primissimo piano, che altrimenti non avremmo mai visti tutti assieme nella nostra e dobbiamo dire grazie per l'amore che la famiglia Morese ha sempre riversato neiconfronti di Termoli tanto da considerarla sempre la loro città.

Anche Tony in questo ultimo periodo come se non bastasse la disgrazia della perdita del figlio avvenuta qualche settimana fa, ha avuto qualche problema di salute comunque pare superati, a lui alla signora Giovanna, sua moglie, va la nostra vicinanza.

Tony è persona caparbia e seppur a fatica cercherà di superare, specialmente se anche il suo pubblico gli manifesterà la vicinanza e l'affetto che sempre gli ha riservato, come anche Termoli ha sempre fatto.