Il 4° defibrillatore a uso pubblico è in piazza Duomo, Termoli cardioprotetta

Attualità
domenica 22 novembre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La dimostrazione del defibrillatore in piazza Duomo
La dimostrazione del defibrillatore in piazza Duomo © TermoliOnLine

TERMOLI. Quarto defibrillatore a uso pubblico installato in città, quello di piazza Duomo. A mezzogiorno la cerimonia col Sae 112, rappresentanti istituzionali, mondo associativo e la famiglia Martino, che ha voluto donare lo strumento salvavita.

E' il quarto, dopo quello donato dal Lions in piazza Monumento, in via Montecarlo, con Misericordia, Lions e commercianti di zona e quello offerto dalla Guidotti Ships nell'area degli imbarchi al porto di Termoli.

Presenti su delega del sindaco Francesco Roberti, impegnato altrove, gli assessori Michele Barile e Silvana Ciciola, il presidente del Consiglio comunale Annibale Ciarniello e gli altri consiglieri della Lega, Pino Nuozzi, Bruno Fraraccio e Michele Marone, nella duplice veste anche di assessore regionale alle Politiche sociali della giunta Toma. Non hanno fatto mancare la presenza Matteo Gentile, presidente del Sae 112 Odv di Termoli e gli attivisti volontari dell'associazione di Protezione civile., così come le rappresentanti del Comitato Molisanità #L113, come Cinzia Ferrante e Debora Staniscia. Ma anche semplici cittadini hanno preso parte all'iniziativa, seguendo le norme di distanziamento anti-Covid.

I saluti istituzionali sono stati portati da Marone, Barile e Ciciola.

Il defibrillatore è stato donato da Michele Martino, che è intervenuto brevemente per porgere un saluto ai presenti e spiegare le ragioni del gesto, poi c'è stata la benedizione di don Gabriele Mascilongo.

Al termine dell'inaugurazione della colonnina per la defibrillazione precoce donata dall'azienda Martino Group Gioiellerie di Termoli, che può essere usata sia per adulti che per bimbi (seguita in diretta Facebook da Termolionline), c'è stata anche una dimostrazione di come utilizzarlo.

Il Dae è stato generosamente donato all'associazione Sae 112 Odv di Termoli e messo a disposizione di tutta la cittadinanza.