A Termoli altri 17 contagi e quattro guariti: sono 93 i positivi in Molise su 961 tamponi

Attualità
domenica 22 novembre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Nuovo centro prelievo tamponi dell'Asrem al vecchio ospedale di Termoli
Nuovo centro prelievo tamponi dell'Asrem al vecchio ospedale di Termoli © TermoliOnLine

CAMPOBASSO. Scendono ancora i positivi in Molise, da ieri altri 93 casi, su 961 tamponi processati dall'Asrem nelle ultime 24 ore, 17 sono a Termoli; c'è un nuovo decesso, 8 nuovi ricoveri e 50 guariti. E' il dato saliente del bollettino epidemiologico diffuso ora.

Ecco la distribuzione dei nuovi contagi: 17 Termoli, 2 Agnone, 1 Baranello, 2 Bojano, 1 Calvi Risorta (fuori regione), 17 Campobasso, 1 Campochiaro, 2 Campodipietra, 1 Campomarino, 2 Capracotta, 2 Carovilli, 1 Castelpetroso, 2 Cercemaggiore, 4 Cerro al Volturno, 1 Civitacampomarano, 1 Gambatesa, 2 Guglionesi, 11 Isernia, 1 Larino, 1 Mafalda, 1 Montaquila, 2 Montenero di Bisaccia, 3 Poggio Sannita, 2 Portocannone, 1 Riccia, 2 Ripalimosani, 1 Roma (fuori regione), 2 San Martino in Pensilis, 1 San Polo Matese, 2 Sant'Agapito, 1 Ururi, 2 Venafro, 1 Vinchiaturo.

I 50 guariti sono distribuiti così: 4 Termoli, 14 Campobasso, 1 Campomarino, 1 Castel San Vincenzo, 3 Cantalupo nel Sannio, 1 Capracotta, 1 Carovilli, 1 Casacalenda, 1 Cercemaggiore, 1 Cercepiccola, 1 Colletorto, 1 Duronia, 1 Gildone, 2 Guglionesi, 2 Isernia, 1 Larino, 1 Macchiagodena, 1 Morrone del Sannio, 1 Portocannone, 1 Riccia, 2 Roccasicura, 1 Rotello, 1 San Giuliano del Sannio, 1 San Polo Matese, 3 Sesto Campano, 1 Venafro, 1 Vinchiaturo.

Ancora 1 decesso Covid nella giornata odierna, 1 donna di 80 anni di Agnone che si trovava ricoverata presso il reparto di Malattie infettive del nosocomio del capoluogo.

Sono 95 ora le persone decedute dall’inizio della pandemia.

Sono 8 i nuovi ricoveri presso il reparto di Malattie infettive, si tratta di 2 pazienti di Termoli, 1 di Campobasso, 1 di San Polo Matese, 1 di Palata, 1 di Campomarino, 1 di San Martino in Pensilis e 1 di Civitanova del Sannio.

1 paziente di Isernia trasferito dal reparto di Terapia intensiva al reparto di Malattie infettive.

Sono 2 i pazienti dimessi dal reparto di Malattie infettive, 1 di Termoli e 1 di Castel San Vincenzo.

L’ospedale Cardarelli di “Campobasso”, centro hub regionale per il covid, ospita 66 pazienti. 56 nel reparto di Malattie infettive e 10 in quello di Terapia intensiva.

I casi attualmente positivi in regione sono 2462.

Salgono dai 2918 di ieri ai 3072 di oggi i soggetti posti in isolamento da Asrem.

I clusters attualmente presenti in Molise che destano maggiore preoccupazione sono quelli di 5 case di riposo e della casa circondariale di Larino :

- Cluster casa di riposo “Maria Gargani” di Isernia, 47 contagi

- Cluster casa di riposo “Samnium” di Vinchiaturo, 26 contagi

- Cluster casa alloggio per anziani di Oratino, 12 contagi

- Cluster casa di riposo “Serena Senectus” di Sessano del Molise, 18 contagi

- Cluster casa di riposo “Rsa Samnium – Istituto Salubritas” di Montaquila, 24 contagi

- Cluster Casa circondariale di Larino, 36 contagi.

Ad oggi i comuni in Molise dove sussistono ancora soggetti attualmente positivi sono 114 sui 136 della regione, a fronte dei 124 dove si è manifestato almeno un caso di contagio da Covid-19 durante l’emergenza sanitaria.

Campobasso con 335 casi ancora positivi.

312 casi di contagio a Isernia.

Seguono 274 casi a Termoli.

91 casi a Bojano.

77 Montaquila, Venafro.

67 Larino

52 Castelpetroso

50 Riccia

46 Vinchiaturo

44 Campomarino

39 San Martino in Pensilis,

38 Colletorto

34 Sant’Agapito

32 Petacciato, Agnone

30 Portocannone

29 Carovilli

28 Fornelli.

27 Guglionesi,

24 Sesto Campano

22 Pietrabbondante.

21 Baranello, Pesche, Monteroduni.

20 Oratino.

19 Ferrazzano, Montenero di Bisaccia

18 Civitanova del Sannio, Sessano del Molise, Pescolanciano, Cercemaggiore, Cerro al Volturno

17 Rotello

16 Carpinone.

15 Macchia D’Isernia, Colli a Volturno

14 Roccasicura, Montecilfone.

13 Colle D’Anchise.

12 Spinete, Ripalimosani, Mirabello Sannitico

11 Trivento, Pettoranello del Molise, Pietracatella, San Polo Matese, Capracotta

10 Gambatesa, Casalciprano, Morrone del Sannio, Frosolone, Santa Maria del Molise.

9 Pozzilli

8 Casacalenda, Longano, San Giuliano di Puglia, Busso, Palata, Campodipietra.

7 Lucito, Miranda.

6 Rionero Sannitico, Cantalupo nel Sannio, Santa Croce di Magliano, Scapoli, Ururi.

5 a Castropignano, Macchiagodena, Toro, Petrella Tifernina.

4 Poggio Sannita, Matrice, Sant’Elia a Pianisi, Montenero Val Cocchiara, Guardialfiera, Rocchetta al Volturno, Montorio nei Frentani, San Giacomo degli Schiavoni, Sant’Elena Sannita, Chiauci, Campochiaro, Mafalda.

3 a Castel del Giudice, Vastogirardi, Gildone, Castellino del Biferno, Sepino, Roccamandolfi, Fossalto, San Pietro Avellana.

2 Forli del Sannio, Jelsi, Salcito, Cercepiccola, Bonefro, Roccavivara, Montagano, San Massimo, San Giovanni in Galdo, Acquaviva d’Isernia, Filignano, Castelmauro.

1 caso a Conca Casale, Macchia Valfortore, Castel San Vincenzo, San Giuliano del Sannio, Duronia, San Felice del Molise, Montemitro, Montefalcone nel Sannio, Ripabottoni, San Biase, Montelongo, Civitacampomarano.

18 fuori regione: 1 Pagani (Sa), 2 Roma, 2 Celenza Val Fortore (Fg), 1 Poggio Imperiale (Fg), 2 San Marco la Catola (Fg), 1 Pecetto Torinese, 1 Limena (Pd), 3 Calvi Risorta (Ce), 1 Isola di Capo Rizzuto (Kr), 1 Coseano (Ud), 1 Monteleone di Puglia (Fg), 1 Foggia, 1 Fontegreca (Ce).

Questi i dati del Bollettino ufficiale Asrem. La quota dei positivi al Covid-19 sale a 4002 casi a fronte di 78.437 tamponi processati, di cui 5681 tamponi di controllo processati in tutto il periodo.

La situazione dei pazienti covid-19 e dei ricoverati negli Ospedali e le strutture private accreditate è la seguente:

- 4002 casi conclamati in Regione, 2508 casi di positività Covid-19 in provincia di Campobasso, 1448 in quella di Isernia e 46 con pazienti provenienti da fuori regione.

- 66 i ricoverati del "Cardarelli" di Campobasso centro Covid-19 in Regione: 56 presso il reparto di Malattie infettive, 37 della provincia di Campobasso, 13 della provincia di Isernia, 6 di fuori regione.

10 presso il reparto di Terapia intensiva: 6 della provincia di Campobasso e 2 della provincia di Isernia. 2 di fuori regione.

- 0 pazienti positivi presso le strutture sanitarie private accreditate.

- 2343 sono i soggetti positivi asintomatici a domicilio, 1380 nella provincia di Campobasso, 960 nella provincia di Isernia e 3 di altre regioni.

- 52 i pazienti asintomatici dimessi. 28 della Provincia di Campobasso e 17 della Provincia di Isernia, 7 di fuori regione. Si tratta delle persone in via di guarigione.

- 1445 il numero dei pazienti guariti certificati, 1004 della provincia di Campobasso, 419 della provincia di Isernia e 22 di altre regioni.

Si tratta di pazienti che, alla scomparsa dei sintomi o al trascorrere dei giorni necessari previsti da protocollo del Ministero della Salute, abbiano effettuato il tampone di controllo ed esso sia risultato negativi al Covid-19.

- 95 le persone decedute dall’inizio dell’emergenza, 52 della provincia di Campobasso, 37 della provincia di Isernia e 6 di altra Regione.

- 1701 le visite domiciliari effettuate dalle USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale).

637 USCA di Bojano presso i positivi in isolamento domiciliare nella provincia di Campobasso.

506 USCA di Larino presso i positivi in isolamento nella zona del Basso Molise.

558 USCA di Venafro presso i positivi in isolamento domiciliare nella provincia di Isernia.

Presenti in tutto il territorio regionale 3072 persone in isolamento e 0 soggetti in sorveglianza, si tratta delle persone asintomatiche alle quali ancora non viene effettuato il test Covid-19 ma che sono state a contatto con persone risultate positive.

Come da mappa del contagio fornita da Asrem, i casi sono localizzati in 125 Comuni sui 136 della Regione Molise, si tiene conto della residenza anagrafica dei soggetti contagiati e anche gli ospiti risultati positivi della casa di riposo di Agnone sono attribuiti al Comune di residenza:

717 Campobasso.

438 Isernia.

395 Termoli.

150 Bojano.

121 Castelpetroso.

120 Larino.

106 Venafro.

89 Montaquila

77 Colletorto

74 Riccia.

73 Campomarino.

64 Vinchiaturo.

54 Portocannone.

51 Montenero di Bisaccia

49 Cercemaggiore,

48 Agnone

47 San Martino in Pensilis

46 Guglionesi.

45 Sant’Agapito.

44 Carovilli.

37 Ferrazzano

35 Oratino, Sesto Campano

34 Petacciato, Pesche.

33 Fornelli, Baranello.

29 Monteroduni

26 Cerro al Volturno

25 Macchia d’Isernia

23 Pietrabbondante, Ripalimosani

21 Rotello, Colle D’Anchise e Colli al Volturno

20 Toro, Sessano del Molise e Casacalenda.

19 Civitanova del Sannio, Forli del Sannio.

18 Mirabello Sannitico, Pescolanciano, Cantalupo nel Sannio, Gambatesa

17 Roccasicura, Belmonte del Sannio, Carpinone.

16 Pozzilli.

15 Morrone del Sannio, Spinete San Polo Matese,

14 Montecilfone, Busso, Macchiagodena, Trivento, Capracotta.

13 Longano, Palata, Casalciprano

12 Pettoranello del Molise, Campochiaro.

11 Campodipietra,Sant’Elia a Pianisi, Poggio Sannita, Pietracatella, Santa Croce di Magliano.

10 Ururi, Castropignano, Santa Maria del Molise, Frosolone.

9 Montenero Val Cocchiara, Miranda.

8 San Giacomo degli Schiavoni, Filignano, San Giuliano di Puglia, Lucito.

7 Rionero Sannitico, Petrella Tifernina, Scapoli

6 Campolieto, Jelsi, Roccamandolfi.

5 Montorio nei Frentani, Chiauci, Montagano, Rocchetta a Volturno, Guardialfiera, Sant’Elena Sannita.

4 San Giuliano del Sannio, San Massimo, Fossalto, Vastogirardi, Matrice, Bonefro, Castellino del Biferno, San Giovanni in Galdo*, Cercepiccola, Gildone.

3 i contagi a Mafalda, Duronia, Castel del Giudice, San Pietro Avellana, Acquaviva d’Isernia, Sepino, Castelmauro.

Con 2 casi i comuni di Salcito, Conca Casale, Bagnoli del Trigno, Macchia Val Fortore, Castel San Vincenzo, Roccavivara, Spinete, Montefalcone nel Sannio, Ripabottoni.

1 caso invece per Guardiaregia, Monacilioni, Tavenna, Castelpizzuto, Sant’Angelo Limosano, San Felice del Molise, Pietracupa, Montemitro, San Biase, Montelongo, Civitacampomarano.

*Uno dei casi non sarebbe stato confermato dal secondo tampone.