«Te la sei cercata», il monologo di Carmen Pipino contro la violenza sulle donne

Attualità
lunedì 30 novembre 2020
di Emanuele Bracone
Più informazioni su
Carmen Pipino
Carmen Pipino © TermoliOnLine

TERMOLI. Coscienza profonda e sensibilità lodevole, quella dei ragazzi della scuola media dell’istituto comprensivo Brigida, a Termoli, nella ricorrenza del 25 novembre, contro le violenze di genere, data solo simbolicamente incastonato nel calendario, ma che vive e dovrebbe essere rimembrata ogni dì.

Giorni fa un video assemblato con alcune testimonianze di alunne della stessa scuola ha avuto molto successo.

Ma c’è stata anche una iniziativa individuale, singola: quella della 13enne Carmen Pipino, nativa di San Martino in Pensilis, ma che vive in città coi genitori Elvira e Giuseppe e i fratelli maggiori Luigi e Nicola.

Lei ama recitare, frequenta la 3^ N alla Brigida, in via Sturzo, vorrebbe dedicarsi proprio al palcoscenico, abbinando anche musica e ballo.

Carmen ha realizzato un video, un monologo, dal titolo “Te la sei cercata”, scritto da Stefano Bartezzaghi, giornalista e semiologo, è stato recitato alla premiazione dei David di Donatello nel 2008 e dimostra come l’universo linguistico sia organizzato attorno all’uomo e continua a stereotipare e ridurre il ruolo delle donne.

Un monologo portato anche sul piccolo schermo, con la recitazione di Ilenia Pastorelli nel programma “Adrian”, andato in onda su Mediaset, a Canale 5, con Adriano Celentano.

Proponiamo il monologo di Carmen, augurandole il meglio e complimentandoci con lei per questa performance, una idea scaturita nell’alveo delle iniziative varate per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.