​Progetto Salute: l'evoluzione dei test per il Covid-19

Contenuti Suggeriti
martedì 23 febbraio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Masino Occhionero - Progetto Salute
Masino Occhionero - Progetto Salute © TermoliOnLine

TERMOLI. Da una settimana siamo pronti per l'esecuzione del test per la valutazione della risposta immunitaria umorale adattativa alla proteina S di Sars-CoV 2.

Il test consiste nella:

1) determinazione quantitativa di anticorpi neutralizzantianti-RBD (Receptor Binding Domain) della proteina Spike del virus SARS Cov 2 in soggetti sottoposti a somministrazione di vaccino:

° Pfizer Biontech vaccinoCovid -19 mRNA BNT 162b2 (comiranaty)

°Moderna vaccino COVID-19 mRNA-1273

°Astra Zeneca COVID-19 vaccine (ChAdOx1-S (recombinant)

2) determinazione quantitativa di anticorpi anti-RBD (Receptor Binding Domain) della proteina Spike del virus SARS Cov-2 in soggetti esposti a infezione precedente.

Il test ha una Specificità del 99,98 %e una sensibilità del 98,8 %

L'esecuzione di questo test serve per stabilire nei soggetti vaccinati l'efficacia della risposta anticorpale post vaccinica, mentre nei soggetti esposti adinfezione al virus precedentemente se la quantità anticorpale è ancora presente e sufficiente alla protezione dal virus.

L'esame viene effettuato con un prelievo di sangue e successivamente processato in laboratorio.

L'esito del test si ha il giorno stesso in caso di prelievo al mattino, il giorno dopo in caso di prelievo nel pomeriggio. Non è necessaria la prenotazione.

L'esame può essere eseguito in caso di pregressa infezione da SARS CoV 2 e nelle varie fasi del percorso vaccinale e può essere ripetuto nel tempo per la valutazione della persistenza della protezione anticorpale.

Sempre al servizio dell'utenza e sempre all'avanguardia nell'erogazione di servizi innovativi.

Progetto Salute ringrazia i suoi utenti.