Il "Tempo sospeso": eventi straordinari da vivere

Contenuti Suggeriti
Termoli mercoledì 06 febbraio 2019
Più informazioni su
Si parte con Joyce E. Yuille
Si parte con Joyce E. Yuille © Termolionline.it

TERMOLI. Non è vero che solo a primavera possono sbocciare le cose più belle: ci sono eccezioni lodevoli che confermano e rafforzano la regola, ma che offrono anche delle primizie meravigliose.

Mai come in questa circostanza è doveroso sottolineare che la cosiddetta catena di comando più corta sia davvero la più efficace e prestigiosa.

Termoli e la costa Adriatica si riappropriano di uno spazio per divertirsi e godere di musica sopraffina: “Il Tempo sospeso”.

Un locale che nei decenni ha vissuto diverse stagioni e che da ora potrà beneficiare della gestione diretta della famiglia Pallante, che ha rivitalizzato una location di assoluto pregio, quello della zona Nord di Termoli, al confine con Petacciato.

Una meta conosciuta da generazioni intere, che punta ora a divenire cartina di tornasole per trascorrere serate uniche, con offerta musicale irripetibile.

Il debutto è dietro l’angolo, domenica 10 febbraio. Una scommessa autentica, quella di investire per riportare una tenuta di proprietà agli antichi fasti e soprattutto colmare un vuoto che si è creato nel panorama territoriale della costa molisana.

«Il nostro obiettivo principale è riuscire a creare quello che a Termoli manca da tempo, una struttura in grado di mettere in calendario con periodicità e puntualità proposte a tema, in particolar modo musicali, che coinvolgano pian piano l’intera comunità termolese, molisana e interregionale».

Appena lo scorso fine settimana e anche per il prossimo 9 febbraio la programmazione fonda il suo perno artistico nella versatilità, così da proporre serate tecno e commerciali, molte delle quali organizzate grazie all’interazione con le agenzie Mekkani e Musurpalge.

Il vero esordio col botto è domenica prossima, 10 febbraio: al “Tempo sospeso” sarà “Mo Live!”.

Palinsesto atteso sul litorale e non solo, che vanta un programma di prim’ordine: una serie di eventi live musicalmente anche diversi tra loro e quasi esclusivamente di domenica pomeriggio.

L’esordio è affidato al Jazz Soul, con una ospite formidabile: Joyce E. Yuille, recentemente salita sul palco del Blue Note di Milano e accompagnata dagli Hammond Groovers, band di assoluto livello internazionale e la ciliegina sulla torta rappresentata dallo special guest Jerry Weldon, celebre e virtuoso sassofonista americano.

L’agenda di eventi sarà anche presto disponibile sull’apposita pagina Facebook, affinché tutti gli eventi Live divengano un impegno irrinunciabile nel “Tempo sospeso” del vostro weekend da dedicare al divertimento e alla cultura musicale da esplorare e condividere assieme.

Una stagione indoor coi fiocchi, che chiuderà a maggio, per poi sfruttare il cambio di stagione per vivere tarda primavera ed estate al massimo, nelle aree all’aperto, allestita per il grande pubblico e la cui programmazione (davvero innovativa e ambiziosa) è già in corso di definizione e tutta da scoprire!

Tutti pronti a decollare domenica prossima 10 febbraio col Soul Jazz: il “Tempo sospeso” non ammette repliche, ma solo esibizioni straordinarie.