Campobasso: insulti a Donato Toma, aggredito il collaboratore Maurizio Tiberio

La politica si stringe attorno al Presidente della Regione ed al suo collaboratore, condannando fermamente il gesto dei ragazzi.

Cronaca
venerdì 14 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Donato Toma e Maurizio Tiberio (foto archivio)
Donato Toma e Maurizio Tiberio (foto archivio) © Personale

CAMPOBASSO. Il Presidente della Regione Molise Donato Toma era a pranzo in un’osteria del capoluogo assieme al suo collaboratore Maurizio Tiberio quando due giovani avrebbero iniziato ad offendere con parole pesanti il Governatore. Nel tentativo di placare gli animi, Tiberio (collaboratore del Presidente) si sarebbe avvicinato ai ragazzi. A questo punto uno dei due ha sferrato una testata contro Tiberio che è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale, tra l’incredulità dei presenti. Sulla vicenda indagano le forze dell'ordine. 

Il gesto è stato ampiamente condannato dal sindaco di Campobasso Roberto Gravina che, attraverso la sua pagina facebook, scrive: «Siamo di fronte ad atteggiamenti, gesti e parole che vanno condannati nella loro forma e nella loro sostanza, sempre e comunque, e che non appartengono alla dimensione morale e culturale della nostra città. – ha dichiarato il sindaco Gravina – A nome mio personale e dell’Amministrazione comunale tutta, esprimo la nostra solidarietà al Presidente della Regione, Donato Toma e al suo consigliere, Maurizio Tiberio, restando profondamente dispiaciuto per l’attacco che hanno dovuto subire. Ne approfitto anche per ricordare che a Campobasso non c’è posto per gesti e parole di odio e per chi ne fa uso».