Furti in abitazione a Difesa Grande, ladri speronano anche la volante della Polizia

Cronaca
lunedì 17 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Polizia a Termoli
Polizia a Termoli © Termolionline.it

TERMOLI. Il coprifuoco ormai è diventato un po’ come la coperta di Linus, c’è, ma è come se ormai non ci fosse più. Bene lo sanno anche i malviventi, che oramai tornano a delinquere come se il Covid fosse ormai alle spalle.

Uno dei pochi aspetti positivi della pandemia e delle restrizioni, di confini soprattutto, è stato quello dell’abbattimento della cosiddetta micro-criminalità e dell’infortunistica stradale, almeno nei periodi di lockdown più duri e delle zone “rossarancio”.

Del quasi ritorno alla normalità troviamo tracce anche nell’incursione predona effettuata ieri a Difesa Grande, dove sono stati segnalati furti in diversi appartamenti del quartiere a Sud di Termoli.

Ma c’è stato anche un grave fatto di cronaca, con una volante della Polizia, che si era recata in zona dopo l’allerta dei residenti, ed è stata speronata in via delle Querce, proprio al limite del coprifuoco, una mezz’oretta prima, da un veicolo con all’interno dei ladri che stavano fuggendo per sottrarsi evidentemente alla giustizia.

Uno degli agenti del commissariato è rimasto ferito, sul posto dopo l’incidente sono intervenuti il 118 Molise, coi volontari della Misericordia in ambulanza e i Carabinieri della compagnia di Termoli.