Aveva Termoli nel cuore il 37enne Umberto Garzarella, vittima del tragico incidente sul Garda

Cronaca
martedì 22 giugno 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Aveva Termoli nel cuore il 37enne Umberto Garzarella, vittima del tragico incidente sul Garda
Aveva Termoli nel cuore il 37enne Umberto Garzarella, vittima del tragico incidente sul Garda © Termolionline

TERMOLI. Era nato a Salò, in provincia di Brescia, ma la sua famiglia di origine è termolese. Un magnifico sorriso, spento dalla tragedia avvenuta domenica sera sul largo di Garda, dove un motoscafo con due tedeschi 52enni a bordo ha causato la morte del 37enne Umberto Garzarella e di una 25enne lombarda.

Per questa duplice e assurda scomparsa sono indagati due turisti tedeschi, entrambi 52enni, erano alla guida di un motoscafo di loro proprietà che avrebbe travolto la barca in cui erano a bordo i due ragazzi.

Su Instagram, nel profilo di Umberto, una foto con lui in posa in piazza Sant’Antonio. Poi, da un amico, questo ricordo: «Il nonno di Umberto si chiamava Dante Garzarella, emigrato sulle sponde del lago di Garda per lavoro, aveva messo su una famiglia numerosa. A figli e nipoti ha trasmesso l’amore per la propria terra, per Termoli e per il mare, tant’è che i nipoti spesso si trovavano ad accompagnarlo per le sue rimpatriate e, anche dopo la sua scomparsa, Umberto in particolare amava trascorrere qualche giorno in città per ripercorrere i passi del nonno».