Tragedia sulla statale Bifernina, mercoledì a Campobasso i funerali del centauro 46enne

Cronaca
martedì 21 settembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
L'annuncio dei funerali
L'annuncio dei funerali © TermoliOnline.it

TERMOLI. E’ stato concesso stamani il nulla osta alla sepoltura da parte della Procura di Larino sulla salma del 46enne Luciano Felice Orsatti, il centauro deceduto sabato sera sulla statale Bifernina a causa dello scontro avvenuto tra la moto su cui era in sella e un Tir carico di pomodori, in territorio di Guglionesi.

Il feretro è partito in mattinata dall’obitorio dell’ospedale San Timoteo, dove è stato a disposizione della Magistratura fino alla sua restituzione alla famiglia, disposta dopo l’acquisizione del referto della ricognizione cadaverica, effettuata domenica mattina, sempre nella sua mortuaria del nosocomio termolese, ad opera di un medico legale dell’ateneo di Foggia.

La salma è stata condotta nella casa funeraria Bavota in via dei Roveri, da cui partirà domattina per i funerali, fissati alle 10.30 nella chiesa di San Pietro Apostolo, a Campobasso.

Luciano Felice lascia la moglie Anna e il figlio Alessandro.

Intanto, s’indaga per omicidio stradale sull’incidente tragico di sabato 17 settembre, sulla statale 647 a carico del camionista 64enne larinese che era alla guida dell’autoarticolato, avvenuto al km 72 + 200.