Lite tra coinquilini: studente termolese accoltellato a Pescara

Cronaca
martedì 12 ottobre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Ospedale Santo Spirito di Pescara
Ospedale Santo Spirito di Pescara © Wikipedia

PESCARA. Un diverbio sarebbe alla base della violenta lite avvenuta a Pescara tra due studenti, coinquilini: è accaduto in un condominio di via Vasco de Gama nella serata di ieri, lunedì 11 ottobre. Ad avere la peggio un 21enne, originario di Termoli, attualmente ricoverato nel reparto di otorinolaringoiatria del ‘Santo Spirito’ di Pescara: per lui una prognosi di 50 giorni in seguito a ferite alla gola, al collo ed alla testa inflitte da un’arma da taglio.

L’altro studente, anche lui originario di Termoli, è rimasto ferito in modo lieve e, dopo le visite di controllo, è stato dimesso con una prognosi di tre giorni e denunciato per lesioni.

Sulle ragioni dell’alterco, sfociato in aggressione, stanno lavorando le forze dell’ordine che stanno ascoltando anche i vicini che avrebbero offerto salvezza al 21enne, riuscito a sfuggire in seguito all'aggressione alla schiena.