Inchiesta sulla Diga tra Abruzzo e Molise: ascoltati 10 testimoni, si torna in aula il 19 luglio

l'udienza mar 17 maggio 2022

Per il 27 settembre è attesa la sentenza del processo

Cronaca di Federico Cosenza
1min
Diga di Chiauci ©Vastoweb
Diga di Chiauci ©Vastoweb

VASTO. Si è tornati in aula presso il Tribunale di Vasto per l'inchiesta sulla diga di Chiauci. Sono 8 gli indagati accusati a vario titolo per i reati di peculato, abuso di ufficio e appropriazione indebita per indennità di rimborso e spese non dovute. Si tratta di M.F., M.M., N.S., A.S., D.G.S., S.G., B.G., L.B.G.

Nella giornata di oggi sono stati sentiti 10 testimoni, prevalentemente tecnici in quella che è stata una udienza lunga e dura.

Il presidente Bruno Giangiacomo, affiancato dai giudici Elisa Ciabattoni e Rosanna Buri, ha stabilito che si tornerà in aula il prossimo 19 luglio per l'esame di due imputati.

Invece per il 27 settembre, alle ore 9, ci sarà la discussione di tutte le difese, poi le conclusioni del Pubblico Ministero Vincenzo Chirico e infine si attenderà la sentenza.

In aula erano presenti i legali degli indagati: Pierpaolo Andreoni, Antonino Cerella, Rosalba Maselli, Arnaldo Tascione, Giuliano Milia, Consuelo Di Martino, Italo Colaneri, Bora Giovanni e Michele Leale.

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione