Edificio a rischio, il sindaco di Campomarino sgombera il municipio

Cronaca
Termoli venerdì 14 settembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Carotaggi al municipio di Campomarino
Carotaggi al municipio di Campomarino © Termolionline.it

CAMPOMARINO. Come si temeva, è arrivata l’ordinanza di sgombero del sindaco di Campomarino per il municipio.

«In data 14 agosto e 16 agosto vi sono state delle forti scosse di terremoto - che hanno colpito le zone del basso Molise ed in particolare quella del 16 agosto di magnitudo 5.1 con epicentro localizzato a Montecilfone distante 17 Km. in linea d’aria da Campomarino;

In data 20.08.2018 è stato attivato il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) con provvedimento del Sindaco in data 20.08.2018 prot. n. 15102 lo sciame sismico è ancora in atto;

Vista la relazione in data 4.09.2018, protocollata il 10.09.2018 al n. 16301, a firma del Responsabile del Servizio Tecnico, Ing. Coralbo Michele e dell’Ing. Gallina Gianfranco che evidenzia, in particolare, quanto segue:

“In conclusione, tenuto conto delle risultanze dello studio di vulnerabilità del marzo 2017, considerato, altresì che il sisma del 16 agosto 2018 ha provocato danneggiamenti alle strutture ed aggravato le criticità preesistenti, con conseguente ulteriore diminuzione della capacità di contrasto all’azione sismica dell’edificio e, infine, in considerazione della sismicità dell’area dell’abitato di Campomarino, si ritiene opportuno prescrivere lo sgombero immediato degli archivi posti ai piani superiori, il transennamento delle zone pericolanti e il progressivo spostamento delle attività e del personale dipendente, compatibilmente con le attività amministrative e di protezione civile, fino al totale sgombero dell’edificio.”

Ritenuto necessario, a seguito di quanto sopra, ordinare lo sgombero immediato degli archivi posti ai piani superiori, il transennamento delle zone pericolanti ed il progressivo spostamento delle attività e del personale dipendente, compatibilmente con le attività amministrative e di protezione civile, fino al totale sgombero dell’edificio.

Ritenuto urgente e necessario reperire uno stabile idoneo e di proprietà comunale che permetta lo spostamento temporaneo degli uffici comunali presenti all’interno dell’attuale municipio sito in via C.A. Dalla Chiesa n. 1;

Dato atto che il Comune di Campomarino è proprietario dell’immobile sito in via Cuoco che attualmente ospite le Scuole Medie e l’Istituto Professionale che attualmente ha circa 35 iscritti; Vista la nota del Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo di Campomarino del 6.09.2018, acquisita al prot. in pari data al n. 16182, con cui il Dirigente chiede al sottoscritto “che le classi della scuola primaria, attualmente allocate in via favorita, siano trasferite nei locali di via Cuoco utilizzando anche i locali attualmente assegnati all’Istituto Professionale”;

Dato atto che il Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo di Campomarino ha motivato il trasferimento delle classi in considerazione della sicurezza degli alunni in entrata ed in uscita; della difficoltà di organizzare il trasporto degli alunni; dell’esigenza di una gestione unitaria della scuola; del miglioramento nell’organizzazione complessiva della stessa; Ritenuto che lo spostamento degli uffici comunali presso la sede delle scuole elementari di via Favorita rappresenta la soluzione più idonea e conveniente per l’Amministrazione comunale anche alla luce delle difficoltà del bilancio comunale;

Considerato che in seguito alla riunione tenutasi il 7.09.2018 presso l’ufficio del Sindaco di Campomarino, cui hanno partecipato il Sindaco di Larino, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Professionale, il Responsabile della sicurezza dell’Istituto Professionale, Ing. Guglielmi, il Sindaco di Larino, venendo incontro all’esigenza del Comune di Campomarino di individuare con urgenza una sede per spostare l’Istituto Professionale attualmente collocato in Campomarino presso la sede delle scuole medie in via Cuoco n. 16, si è dichiarato disponibile a trasferire il Professionale presso la Scuola Media “Magliano” con sede in Larino alla via Cuoco;

Dato atto che in data 10.09.2018 è stato effettuato presso l’edificio scolastico di Larino in via Magliano apposito sopralluogo da parte della provincia di Campobasso, nella persona dell’Ing. Di Stefano alla presenza del Sindaco di Larino, della Dirigente Scolastica dell’Istituto Professionale, del Presidente del Consiglio di Campomarino e del Responsabile del Servizio LL.PP. di Campomarino;

Sentiti per le vie brevi il Provveditore agli studi di Campobasso ed il Presidente della Provincia di Campobasso che si sono dichiarati disponibili allo spostamento dell’Istituto Professionale a condizione che non vengano interrotte le attività didattiche;

Dato atto che il predetto trasferimento dell’Istituto Professionale consentirebbe di traferire le classi della scuola primaria, attualmente allocate in via Favorita, nei locali di via Cuoco attualmente utilizzati dall’Istituto Professionale, venendo incontro alle esigenze espresse dal Dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Campomarino con la su menzionata nota del 6.09.2018, acquisita al prot. in pari data al n. 16182;

Dato atto, altresì, che quest’ultimo spostamento consentirebbe di trasferire in via temporanea gli uffici comunali ed il personale dipendente del Comune di Campomarino presso lo stabile di proprietà comunale sito in via Favorita attualmente sede della scuola primaria evitando di interrompere le attività ed i servizi comunali;

Sentito il Responsabile del Servizio Tecnico, Ing. Coralbo Michele; Vista la PEC in data 13.09.2018 con cui è stata trasmessa al Prefetto di Campobasso in via preventiva la bozza di Ordinanza in oggetto ai sensi dell’art. 54, comma 4, del D. Lgs. n. 267/00 e s.m.i.; Sentiti per le vie brevi gli uffici competenti della Prefettura;

Preso atto che si è reso indifferibile ed urgente, a tutela dell’incolumità del personale addetto e dei cittadini che accedono alla struttura, provvedere nel più breve tempo possibile allo sgombero del palazzo municipale individuando altro edificio ove insediare gli uffici comunali al fine di poter garantire, con regolarità, i necessari servizi istituzionali;

Verificato che l’edificio di proprietà comunale ubicato in Campomarino in via Favorita, utilizzato attualmente come Scuola Elementare, risulta idoneo e capace di poter ospitare gli uffici comunali garantendo, con i dovuti accorgimenti, la sede del C.O.C. e le relative attività nonché il regolare svolgimento delle funzioni istituzionali del Comune medesimo;

ORDINA

Per le motivazioni esposte in narrativa, in via contingibile e urgente: Lo sgombero immediato degli archivi posti ai piani superiori del - palazzo municipale sito in via C.A. Dalla Chiesa n. 1. Il transennamento delle zone pericolanti, come da relazione in data 4.09.2018, protocollata il 10.09.2018 al n. 16301, a firma del Responsabile del Servizio Tecnico, Ing. Coralbo Michele e dell’Ing. Gallina Gianfranco.

Il progressivo spostamento delle attività e del personale dipendente comunale fino al totale sgombero dell’edificio che dovrà avvenire entro il più breve tempo possibile e, comunque, non oltre il 10.10.2018.

Che gli uffici comunali ed il personale dipendente dovranno essere trasferiti, con urgenza ed in via provvisoria fino alla messa in sicurezza del Palazzo Municipale, presso lo stabile di proprietà comunale sito in via Favorita attualmente sede della scuola primaria entro il più breve tempo possibile e, comunque, non oltre il 10.10.2018.

Che le classi della scuola primaria, attualmente allocate in via - Favorita, dovranno essere trasferite nei locali di via Cuoco utilizzando anche i locali attualmente assegnati all’Istituto Professionale” entro il più breve tempo possibile e, comunque, non oltre il 1.10.2018 come concordato per le vie brevi con Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo di Campomarino.

Che le classi dell’Istituto Professionale, attualmente presenti nello stabile di

proprietà comunale sito in via Cuoco dovranno essere sgomberate entro e non oltre il giorno 30.09.2018.

Di effettuare presso lo stabile di proprietà comunale sito in via Favorita e lo stabile di proprietà comunale di via Cuoco tutti i lavori necessari ed indispensabili per procedere entro il più breve tempo possibile al trasferimento delle attività comunali e del personale dipendente presso il predetto stabile ed al trasferimento degli alunni della scuola primaria, attualmente allocati in via Favorita, nei locali di via Cuoco.

DISPONE

L’immediata esecuzione della presente ordinanza ai Responsabili delle funzioni di supporto del Centro Operativo Comunale, per quanto di competenza; La comunicazione della presente Ordinanza alla Prefettura di Campobasso, al Provveditore agli Studi di Campobasso, al Presidente della Provincia di Campobasso, alla Dirigente Scolastica dell’Istituto Professionale, al Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo di Campomarino, al Comandante della Pulizia Municipale di Campomarino; al Comando della Stazione Carabinieri di Campomarino, alla Protezione civile.

Allo staff del Sindaco di curare la tempestiva diffusione della presente ordinanza mediante la pubblicazione sul sito istituzionale dell’ente.