A un anno dal tragico naufragio di Rio Vivo: messa per Giovanna e Tommaso

Cronaca
Termoli mercoledì 10 ottobre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Le vittime del naufragio di Rio Vivo
Le vittime del naufragio di Rio Vivo © Termolionline.it

TERMOLI. Unica messa di suffragio dopodomani, venerdì 12 ottobre, per i due pensionati vittime del tragico naufragio avvenuto il 12 ottobre del 2017 al largo di Rio Vivo, a Termoli.

Un anniversario che riporta alla mente quel nefasto pomeriggio, uno degli episodi più drammatici per la comunità locale in mare, costato la vita ai 79enne Tommaso Buffolino e Giovanna Cattina e il ferimento dei rispettivi coniugi, che sono sopravvissuti al ribaltamento del natante.

Una uscita in barca tra amici, una battuta di pesca al largo, per rilassarsi e godere di un clima tutt'altro che autunnale, finì in tragedia.

Una piccola imbarcazione lascia il bacino del porto di Termoli e si dirige all'esterno della diga foranea. All'improvviso, il natante comincia a imbarcare acqua e la pompa di sentina non riesce a svuotarla così in fretta. In pochissimo tempo lo scafo si rovescia e cadono in mare le 4 persone, le due mogli e i due mariti pensionati.

Tommaso e Giovanna non ce l'hanno fatta, nonostante dopo l’sos lanciato coi razzi, i soccorsi giunsero lì in pochi minuti.

La Guardia costiera aprì un'inchiesta per questa sciagura nautica.