Gettano all'aria fiori, stele e foto a ricordo di Antonio Trombetta

Cronaca
Termoli sabato 10 novembre 2018
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Lo sfregio su viale Marinai d'Italia
Lo sfregio su viale Marinai d'Italia © Termolionline.it

TERMOLI. Se non si mostra rispetto nemmeno davanti alla morte, allora si è persone insignificanti e spregevoli.

Ecco quelli che presumibilmente nella notte tra venerdì e sabato hanno impegnato una parte del loro tempo inutile per buttare all'aria i mattoni, la foto e i fiori della stele messa nel punto di via Marinai d'Italia dove nel luglio di 3 anni fa perse la vita Antonio Trombetta.

Una tragica scomparsa, a causa di un incidente, che lo vide perire nel suo tre ruote, scontratosi con una macchina.

Vergogna è la parola che per prima ci sovviene, ma poi però la domanda: fino a quando dobbiamo sopportare questi schiaffi che quotidianamente ci vengono dati senza pietà? Non passa giorno che non accada un episodio che ci lascia esterrefatti.

Da tre anni, ogni settimana, la moglie e i figli non facevano mancare i fiori su quella stele a ricordo del loro caro, adesso questo sfregio vergognoso.