Neve sul Molise, in arrivo l'ondata di gelo artica

Cronaca
Termoli mercoledì 02 gennaio 2019
di La Redazione
Neve sulle strade del Cratere
Neve sulle strade del Cratere © Termolionline.it

TERMOLI. Meteo come da previsione, cali di temperature, vento e gelo. Già in mattinata il forte vento ha causato la caduta di un albero e il conseguente intervento dei Vigili del fuoco tra Petacciato e Montenero di Bisaccia, nei pressi della fattoria Di Vaira.

A radiografare la situazione gli esperti di Meteoinmolise.com, «Il nuovo anno porta con se l’inverno. Gelide correnti da nord-est sono in procinto di interessare le nostre regioni del versante adriatico e del sud. Meteo in marcato peggioramento con vento forte e nevicate localmente anche in pianura.

Dal pomeriggio graduale peggioramento ad iniziare dalle aree più settentrionali con nevicate da deboli a diffuse inizialmente oltre i 700 metri ma in calo dalla sera fin verso i 400 metri. Possibili bufere in alto Molise. Disagi la sera alla circolazione stradale».

Uno sguardo più approfondito vede correnti molto fredde di estrazione artico continentale raggiungeranno l’Italia a partire dal tardo pomeriggio in special modo versante adritico. La neve inizierà a cadere sul Molise già a partire dal pomeriggio inizialmente sopra i 700 metri poi in abbasamento fino a 300-400 metri. A quote più basse in nottata.

Peggioramento in atto che porterà neve in Molise e molto freddo. Freddissime correnti di estrazione artico-continentale si muoveranno dal comparto russo-scandinavo puntando direttamente il versante orientale della Penisola. Le regioni più colpite da nevicate e freddo saranno l’Abruzzo, il Molise, La Puglia. Alle quote di media montagna si toccheranno temperature prossime ai -10 gradi. Bufere di neve previste fino alle quote di bassa montagna. Vediamo nel dettaglio cosa ci dicono le carte.

Nuvolosità in arrivo da nord-est in estensione a tutta la regione. Precipitazioni previste in special modo altissimo Molise, Capracotta, Agnone, e tutta la provincia di Campobasso. Neve moderata oltre gli 800 metri. Asciutto tra alta valle del Volturno, Venafrano, Isernino. Accumuli di pioggia più importanti previsti sui Monti dei Frentani (Casacalenda, Castelmauro, Larino, Agnone).

Precipitazioni che insistono sulle stesse zone: Agnone ,Capracotta e tutta la provincia di Campobasso. Nevicate moderate oltre i 650 metri. Sempre asciutto tra Venafrano, Alto Volturno e Isernino. Possibilità di accumulo nevoso fino a 5-10 cm alle quote di media Montagna.