Furto e danneggiamento, dopo 12 anni sconterà la condanna ai domiciliari

Cronaca
Termoli domenica 10 febbraio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Carabinieri Palata
Carabinieri Palata © Comando provinciale Campobasso

PALATA. Nel corso della mattinata di venerdì scorso, controlli promossi dai Carabinieri della Stazione di Palata, coordinati dal comandante Michele Tartaglia, che nel corso dei medesimi controlli predisposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Termoli, hanno tratto in arresto un 35enne molisano.

L’uomo, autore di furto e danneggiamento nell’anno 2007, proprio nel comune di Palata, in esecuzione di una Ordinanza di Espiazione pena emessa dal Tribunale presso la Corte d’Appello de L’Aquila, è stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare all’interno dell’abitazione familiare, ove vi rimarrà per un anno e sei mesi, come disposto dal Giudice.

I controlli disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Termoli proseguiranno in questo fine settimana. L’obiettivo è quello di scoraggiare i malintenzionati a porre in atto attività delittuose nell’area litoranea.