Sorpassi in curva e telefonino alla guida: scattano sanzioni e sequestri

Cronaca
Termoli mercoledì 03 aprile 2019
di La Redazione
Polizia Stradale
Polizia Stradale © Ministero Interno

CAMPOBASSO. Nella settimana appena trascorsa, la Sezione Polizia Stradale di Campobasso ha intensificato i controlli su tutte le strade della provincia. Sono state controllate più di 280 autovetture e riscontrate ben 190 infrazioni al Codice della Strada, la maggior parte delle quali per mancato uso delle cinture di sicurezza, per l’eccessiva velocità e per l’utilizzo del telefonino alla guida. Altre infrazioni sono state riscontrate grazie all’impiego del sistema “Street Control” che ha permesso di operare il sequestro amministrativo del veicolo e di comminare la sanzione amministrativa e la decurtazione dei punti dalla patente di guida nei confronti di 6 automobilisti non in regola con gli obblighi assicurativi, sanzionandone altri 20 per la mancata revisione.

Inoltre, le pattuglie sono state dotate di “Centri Mobili di Revisione” messi a disposizione dalla Direzione Generale Territoriale di Bari del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, consentendo di effettuare mirati servizi nel tratto autostradale molisano. Durante tale attività sono stati controllati più di 30 mezzi pesanti, condotti da autisti sia italiani che stranieri, e riscontrate 15 irregolarità. Tra queste, alcune hanno riguardato l’inefficienza o la mancanza dei dispositivi di sicurezza imposti dal Codice della Strada, altre il mancato rispetto dei tempi di guida e di pausa prescritti dalla legge. Un automobilista di nazionalità straniera è stato denunciato all’A.G. per alterazione dei documenti di guida.

Altre due patenti sono state ritirate per sorpassi in curva, a dimostrazione che, nonostante i tragici incidenti verificatisi recentemente in provincia, molti automobilisti continuano a guidare in maniera irresponsabile.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti