Ferito a colpi di scariche elettriche, calci e pugni: arrestato l'aggressore

Cronaca
Termoli martedì 16 aprile 2019
di La Redazione
L'ospedale di Chieti
L'ospedale di Chieti © Web

LANCIANO. Era stato già individuato e rintracciato nella notte tra giovedì e venerdì in Veneto l'autore dell'aggressione a colpi di taser e non solo, costata la frattura di 3 vertebre e 5 costole al trader finanziario termolese Achille Salerno, che ora risiede a Vasto e che giovedì pomeriggio è finito all'ospedale di Chieti con una prognosi di 40 giorni.

I Carabinieri del comando provinciale di Chieti e della compagnia di Ortona hanno arrestato l'autore del misfatto, avvenuto all'uscita del casello dell'A14 intorno alle 13 del 12 aprile scorso, in territorio di Rocca San Giovanni.

Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza che si terrà, questa mattina, alle ore 10, presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Chieti, sito in Via Arniense n.102.