Sequestrati centinaia di gadget contraffatti di Alessandra Amoroso

Cronaca
Termoli martedì 16 aprile 2019
di La Redazione
Gadget contraffatti di Alessandra Amoroso
Gadget contraffatti di Alessandra Amoroso © Iserniaweb.it

ISERNIA. I Finanzieri del Comando Provinciale di Isernia, in occasione del concerto della cantante Alessandra Amoroso presso l’Auditorium Unità d'Italia di Isernia, nell'ambito di un più ampio piano di prevenzione e repressione predisposto dal Comandante Provinciale, hanno eseguito una serie di attività a tutela del diritto d'autore e di contrasto alla contraffazione dei marchi registrati.

In particolare, i militari del locale Gruppo hanno sottoposto a controllo due soggetti di origine campana, D.M.N., 31 anni, e G.M., 28 anni, entrambi residenti a Napoli, che, nei pressi dell'Auditorium, vendevano agli avventori gadget che riproducevano il volto e il logo dell'artista.

Nel corso dei controlli è stata posta in essere una serie di accertamenti finalizzati a verificare l’origine dei prodotti messi in vendita e la loro conformità agli standard di sicurezza. All'esito di tali attività è emerso che gli articoli in vendita non provenivano dalla casa produttrice autorizzata e che il logo riprodotto era stato falsificato ad arte per ingannare il consumatore finale.

I militari operanti, pertanto, hanno proceduto al sequestro di 248 articoli illecitamente commercializzati ed alla denuncia alla Procura di Isernia dei due soggetti per il reato di contraffazione.

Ancora un sequestro da parte degli uomini della Guardia di Finanza che conferma il costante impegno del Corpo a tutela dell'economia legale finalizzato, in particolare, alla repressione del fenomeno della contraffazione, strutturalmente variegato e complesso, che incide negativamente sugli interessi economici del Paese e sulla salute dei consumatori.