Lascia il cane in auto e prende il treno, liberato da Polizia locale e Vigili del fuoco

Cronaca
martedì 14 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Viale Trieste
Viale Trieste © Termolionline.it

TERMOLI. Momenti concitati ieri pomeriggio in viale Trieste, a Termoli.

Per motivi che spiegherà alla Polizia municipale di Termoli, una donna originaria e residente nell’Alta Puglia, si è dovuta recare urgentemente a Pescara, nel pomeriggio di ieri.

Tuttavia, dopo aver raggiunto la città adriatica molisana e aver parcheggiato in viale Trieste, si è recata in stazione, per partire col treno destinazione il capoluogo abruzzese, ma facendo questo ha lasciato incustodito il cane di piccola taglia, un meticcio, che aveva con sé.

La bestiola sola e abbandonata al proprio destino per diverse ore, evidentemente impaurita, ha cominciato ad abbaiare all’impazzata, per almeno 3 ore, richiamando l’attenzione oltre che di passanti e residenti, anche della Polizia municipale, che si è recata sul posto, assieme agli uomini dei Vigili del fuoco, grazie ai quali il cagnolino è stato liberato e poi consegnato temporaneamente a un negozio di animali che stava nei paraggi.

La proprietaria dell’auto e si presume del cane è stata rintracciata dai Vigili urbani, che ne stanno ora valutando l’ipotetica condotta di maltrattamenti verso animali.