Nessuna autopsia sulla salma di Valentina, funerali e sepoltura a Torremaggiore

Cronaca
venerdì 14 febbraio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
I rilievi della Polizia municipale
I rilievi della Polizia municipale © TermoliOnLine

TERMOLI. Non sarà effettuata l'autopsia sulla salma della 24enne Valentina Enza La Porta, la sfortunata motociclista deceduta ieri nel primo pomeriggio all'ospedale San Timoteo di Termoli dopo il terribile impatto avvenuto intorno alle 14.15 tra la sua moto e una betoniera di proprietà di una società di calcestruzzi della costa.

Il Pm della Procura frentana che ha in carico il fascicolo, la dottoressa Marianna Meo, nella tarda mattinata di oggi ha rilasciato il nulla osta alla sepoltura, decidendo quindi di limitarsi ad acquisire il referto dell'ispezione cadaverica esterna effettuata nella serata di ieri.

Il feretro, custodito all'obitorio dell'ospedale San Timoteo di Termoli, dove il corpo della giovane centaura era stato ricomposto, è stato così restituito alla famiglia, con l'agenzia delle pompe funebri pronta a trasferirlo a Torremaggiore, località di origine della famiglia, dove sarà anche tumulata.

I funerali avranno luogo presumibilmente domani. Negativi, inoltre, i test effettuati sul camionista della betoniera, un 58enne di Larino, A. C., che resta indagato dalla Polizia municipale di Termoli per omicidio stradale.