Grande successo in Abruzzo per la presentazione del romanzo “Equilibri delicati" di Dalila Catenaro

Cultura
martedì 13 luglio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Grande successo in Abruzzo per la presentazione del romanzo “Equilibri delicati
Grande successo in Abruzzo per la presentazione del romanzo “Equilibri delicati" di Dalila Catenaro © TermoliOnline.it

TERMOLI. Grande successo a Controguerra per la seconda serata di presentazione del romanzo “Equilibri delicati” di Dalila Catenaro, nostra collaboratrice.

Si è svolta sabato sera, nella suggestiva cornice del belvedere comunale di Controguerra, la seconda presentazione del nuovo romanzo storico di Dalila Catenaro, “Equilibri delicati”, edito da Costa edizioni.

Alla serata culturale sono intervenuti, portando i saluti dell’amministrazione comunale, il sindaco di Controguerra, ing. Franco Carletta, il vicesindaco e assessore alla cultura, dott. Fabrizio di Bonaventura, il parroco don Matteo Baiocco D’Angelo, l’editrice dott.ssa Elena Costa, lo storico e dottorando dell’Università di Teramo dott. Matteo Di Natale e l’autrice Dalila Catenaro.

La serata ha visto la partecipazione di un pubblico appassionato e attento, numeroso ma rispettoso delle misure di sicurezza anti Covid 19, che ha calorosamente accolto nel caratteristico borgo vibratiano la pluripremiata scrittrice termolese.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Carletta e del vicesindaco Di Bonaventura, l’editrice Elena Costa ha preso la parola evidenziando l’importanza della cultura al giorno d’oggi e l’impegno che le case editrici profondono nel favorirne la più ampia diffusione. Impegno che dimostrano anche dando fiducia ad autori giovani e promettenti, come Dalila Catenaro.

A seguire il parroco di Controguerra, don Matteo Baiocco D’Angelo, ha sottolineato la valenza del messaggio cristiano che traspare dalle pagine del romanzo, ricordando anche l’attenzione di Dalila al dettaglio storico: non mistificazione della figura del Salvatore, che appare nelle pagine del romanzo, ma quadro vivido della sua esperienza sulla Terra, composto grazie ad una attenta e coerente lettura del Vangelo.

Ha poi preso la parola lo storico Matteo Di Natale, che ha allietato gli ospiti con un interessante intermezzo in cui ha tratteggiato una suggestiva immagine del territorio controguerrese all’epoca degli imperatori romani. Lo storico ha descritto, sulla base dei ritrovamenti archeologici degli ultimi due secoli, una vallata costellata di ville e insediamenti bucolici. La narrazione ha permesso agli ospiti di volare con la fantasia verso epoche tanto remote quanto affascinanti e di avvertire più da “vicino” i fatti narrati nel romanzo della giovane autrice.

Dopo l’intermezzo storico di Matteo Di Natale è intervenuta Dalila Catenaro, la quale ha così potuto illustrare le sensazioni e le emozioni che ha provato nello scrivere il suo romanzo. L’autrice ha ripercorso con lucidità le tappe salienti della sua produzione letteraria, spiegando come è nata l’idea che ha portato alla stesura di “Equilibri delicati” e disvelando agli ospiti gli aspetti più personali del “mestiere” dello scrittore.

Dopo aver tratteggiato la personalità dei suoi personaggi, Dalila ha approfondito il legame che ha instaurato con essi e ha sintetizzato alcune tappe fondamentali della storia. In particolare, ha poi ricordato il suo impegno nel tenere alta l’attenzione su tematiche delicate e attuali come la violenza sulle donne. Ne viene fuori un libro che appare denso di contenuti, in grado di spaziare dalla narrazione storica ai temi caldi all’attualità, alternando un dialogo silente e costante tra due mondi e tra due ere.

Grande successo, quindi, per questa prima tappa abruzzese di “Equilibri delicati”. Sotto il cielo di Controguerra, “Alle 9 della sera” - fortunata e lungimirante rassegna ideata da Fabrizio Di Bonaventura - continuano a splendere le stelle della cultura, dell’arte e della letteratura, illuminando l’estate del borgo vibratiano.

Inoltre, stasera alle ore 21:00, la terza data di presentazione del romanzo “Equilibri delicati” edito da Costa edizioni.
La serata si terrà presso lo chalet Zeffiro di Tortoreto Lido. Dopo i saluti dell’Assessore alla Cultura Giorgio Ripani e del presidente di Tantalana Emidio Galiffa, ci sarà la presentazione del libro nel caratteristico lido sulla spiaggia tortoretana.
Modererà la serata Marianna Procopio, laureanda in giurisprudenza presso l’Università di Teramo che dialogherà con l’autrice Dalila Catenaro.