“Musa e getta”, antologia tutta al femminile con le attrici Arianna Ninchi e Silvia Siravo

Cultura
mercoledì 21 luglio 2021
di Dalila Catenaro
Più informazioni su
“Musa e getta”, antologia tutta al femminile
“Musa e getta”, antologia tutta al femminile © TermoliOnline.it

TERMOLI. “Musa e getta”, espressione dai tanti significati. Sembrerebbe un modo di dire davvero favoloso e creativo.

Invece questa espressione meravigliosa è il titolo del nuovo libro delle attrici romane: Arianna Ninchi e Silvia Siravo, che oggi pomeriggio hanno presentato in Sala Consiliare a Termoli, il loro nuovo libro, dal titolo “Musa e Getta”.

Le due attrici, provenienti da Roma hanno curato quest’antologia tutta al femminile, scritta da sedici scrittrici.

Sedici autrici che hanno raccontato la biografia di sedici donne indimenticabili. Nomi come: Amanda Lear, Zelda Fitzgerald e Kate Moss, per citarne alcune.

Le due attrici hanno raccontato e si sono soffermate nella loro presentazione, sul personaggio di Dora Maar (al secolo Henriette Théodora Marcovitch), classe 1907 e compagna per lungo tempo di Pablo Picasso, con cui visse un’amore travolgente e complicato.

Questo appuntamento con la Ninchi e la Siravo è il secondo appuntamento inserito nella rassegna letteraria “Scrittori al Parco”, che oggi a causa del maltempo ha visto la sua location in Sala Consiliare, al posto del Teatro Verde.

La rassegna al parco è stata organizzata, per la prima volta dall’Associazione la “Casa del Libro”, che per questa estate 2021 ha deciso di promuovere numerosi autori provenienti da fuori regione, per portare cultura nella nostra cittadina. Anche perché Termoli è stata fregiata del titolo “ Città che legge” già da tempo.

Dopo il successo del primo appuntamento con lo scrittore e giornalista Giorgio Terruzzi, che ha riempito la platea del parco comunale. Questo pomeriggio le due attrici , Arianna Ninchi e Silvia Siravo hanno riempito la Sala Consiliare, leggendo anche parte dell’opera teatrale su Dora Maar. Dopo i saluti dell’Assessore alla cultura Michele Barile, è cominciato dapprima un dialogo tra Daniela Battista e le due attrici, ma poi le due ragazze hanno incantato e carpito l’attenzione della platea recitando in maniera magistrale e impeccabile il testo teatrale.

Ma questa sosta termolese è una delle tante tappe delle due attrici. Ci saranno altre presentazioni a Taormina e Biella, per citarne alcune di città. Un progetto che abbraccia tutta l’Italia e che vuole portare all’attenzione del pubblico, il concetto dell’importanza della figura femminile, sia nel passato, che nella contemporaneità.

Raccontare al femminile, un tema bellissimo. Spiegare l’essenza e l’importanza che una donna accanto ad un uomo può e deve avere nella società.

Noi di Termolionline gli facciamo un grande in bocca al lupo per il loro tour di presentazioni. Dando appuntamento agli interessati, a domani sera alle ore 19:30 al Teatro Verde, con la scrittrice Rosanna Carnevale, che presenterà il suo libro “In Solitudine”.