Bimbi dell'infanzia all'Università, una lezione inconsueta

Precoci ven 20 maggio 2022
Cultura e Società di La Redazione
2min
Bimbi dell'infanzia all'Università, una lezione inconsueta ©TermoliOnLine
Bimbi dell'infanzia all'Università, una lezione inconsueta ©TermoliOnLine

MONTENERO DI BISACCIA. Lezione inconsueta per i piccoli alunni della 4^ sezione della scuola dell'infanzia di Montenero di Bisaccia presso il PalaUnimol dell'Università degli Studi del Molise. I bimbi dell’omnicomprensivo sono stati infatti ospiti illustri nella lezione del tirocinio indiretto del terzo anno della facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell'Ateneo molisano. Guidati dagli insegnanti Leo Galizia, Barbara Padula e Anna Vampi gli alunni hanno portato la loro testimonianza didattica mostrando ai ragazzi dell'Università due Eas motori. «L’episodio di apprendimento situato- spiega la docente Barbara Padula- è una didattica per competenze che pone al centro dell’agire didattico il bambino. La logica che sta dietro al momento operatorio, cuore dell’Eas, è il learning by doing: il bambino impara facendo, sperimentando in prima persona nuove strategie che gli consentiranno di trovare nuove soluzioni dinnanzi a compiti sfidanti.

Ai ragazzi dell’Università abbiamo mostrato due attività motorie per far capire loro quanto sia importante per il bambino conoscere il proprio corpo e come mettere in relazione il propriò sè con l’altro anche in un’attività di gioco. L’altro è per il bambino una risorsa importante per la propria crescita perchè “ognuno impara meglio nella relazione con l’altro” così come ci ricordano le Indicazioni per il Curricolo. Abbiamo voluto portare direttamente i bambini all’Università per far vedere ai futuri insegnanti una didattica che pone al centro gli alunni protagonisti assoluti di un apprendimento che avviene attraverso il fare. Il nostro auspicio è che le future generazioni di docenti siano capaci di spendere le loro competenze professionali al meglio per garantire ai bambini che avranno la fortuna di formare, competenze tali da affrontare nel modo migliore la vita».

Protagonisti della seconda parte della mattinata sono stati proprio gli studenti di Scienze della Formazione Primaria che hanno accolto l'invito del tutor professor Leo Galizia di progettare attività didattiche motorie per coinvolgere i piccoli alunni della scuola dell'infanzia di Montenero ma anche i propri colleghi del corso di studi. Il PalaUnimol si è trasformato in un laboratorio didattico motorio in cui i bambini e i ragazzi si sono fatti trascinare dalla musica per ballare, fare capriole, divertirsi sperimentando le potenzialità del proprio corpo.

È stata una mattinata all'insegna del divertimento ma soprattutto è stato un momento formativo per gli studenti di Scienze della Formazione Primaria- spiega il professor Leo Galizia, docente tutor del terzo anno della facoltà. - La possibilità di sperimentare la propria proposta formativa è stata per i futuri insegnanti un'occasione per misurarsi praticamente con quanto ha appreso nella teoria. Un ringraziamento va a tutti gli studenti e in particolar modo a un gruppo di studentesse che ha progettato e organizzato le attività motorie curando tutto nei minimi particolari».

 Gli studenti dell'Ateneo molisano hanno voluto infine ringraziare i bambini per la loro presenza presso l'Università regalando a ciascuno di loro una coccarda e una matita.

È stata una giornata indimenticabile per i nostri bambini che hanno potuto fare un'esperienza fuori dalle mura scolastiche dopo due anni di ristrettezze a causa della pandemia. È doveroso ringraziare coloro che hanno permesso ai nostri alunni di fare questa fantastica e stupenda esperienza: la dirigente scolastica professoressa Patrizia Ancora, il Presidente di facoltà Scienze della Formazione Primaria Luca Refrigeri, i tutor Leo Galizia e Florindo Palladino, i ragazzi di Scienze della Formazione che hanno accolto i nostri bambini ma soprattutto i genitori che ci hanno affidato i loro bambini per un'uscita didattica che siamo certi rimarrà impressa a lungo nei ricordi dei nostri piccoli alunni».

Galleria fotografica

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione