«Se perdiamo le radici cristiane della nostra vita, perdiamo la linfa vitale»

La messa delle 8.30 gio 04 agosto 2022
Cultura e Società di Dalila Catenaro
1min
«Se perdiamo le radici cristiane della nostra vita, perdiamo la linfa vitale» ©TermoliOnLine
«Se perdiamo le radici cristiane della nostra vita, perdiamo la linfa vitale» ©TermoliOnLine
La messa di San Basso delle 8.30 in Cattedrale

TERMOLI. Santa messa di San Basso in Cattedrale, i fedelissimi la seguono anche dopo la celebrazione dell’aurora.

Un contesto più intimo, quello condotto da monsignor Antonio Lazzaro, che con carisma ha recitato e officiato la Santa messa solenne delle 8:30. Presente anche don Fernando Manna, che ha coadiuvato il monsignore durante la celebrazione.

Con parole forti monsignor Lazzaro ha spiegato l’importanza della santità e facendo un esempio in maniera utopica, riportando le sue parole: “Se si fondasse una nuova comunità, un nuovo centro in cui vivere, in pochi sentirebbero l’esigenza di porlo sotto la protezione di un santo Patrono, questo perché il mondo attuale ha perso un po’ il senso cristiano. Se perdiamo le radici cristiane della nostra vita, perdiamo la linfa vitale. Senza dimenticarci che alla fine della nostra esistenza il Signore ci renderà conto anche di questi aspetti importanti che hanno fatto parte della nostra quotidianità”.

Galleria fotografica
Ti potrebbero interessare

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione