Festa del rifugiato: "In prima linea e pronti all'accoglienza"

INCLUSIONE sab 06 agosto 2022
Cultura e Società di Alberta Zulli
1min
Festa del rifugiato ©TermoliOnLine
Festa del rifugiato ©TermoliOnLine

MONTECILFONE. Accoglienza. E’ questo quello che è andato in scena ieri sera, venerdì 5 agosto, a Montecilfone.

La festa del rifugiato ha visto protagonisti tutti gli ospiti delle strutture di Montecilfone, Guglionesi, Santa Croce di Magliano e Termoli che fanno parte della cooperativa Medihospes.

Presenti all’incontro i sindaci dei paesi ospitanti, a eccezione del sindaco di Termoli impegnato con la festività di San Basso e, per la regione Quintino Pallante.

Si è parlato molto e si è approfondito il tema dell’inclusione. Sono 31 gli ospiti che vivono a Montecilfone, non solo uomini ma anche famiglie con prole al seguito.

«E’ stata una serata positiva e molto stimolante- ha dichiarato il primo cittadino di Montecilfone Giorgio Manes- come comuni siamo in prima linea per accogliere e aiutare. Questa è stata la prima festa, a settembre verrà effettuata a Guglionesi, poi a Santa Croce e per finire a Termoli».

Durante l’evento è stato presentato e raccontato il cortometraggio “Elmer, l’elefantino variopinto", a seguire laboratori artigianali e culinari a cura dei centri Sai. Ad allietare la serata, poi, gli “Hangroove instrumental world music” e gli “Sheer sound live music show” e per i più piccini i gonfiabili.

Galleria fotografica
Ti potrebbero interessare

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione