Putin-Trump: i ragazzi del "Perrotta" accendono il confronto

Cultura
sabato 27 maggio 2017
di redazione
Più informazioni su
Putin-Trump: i ragazzi del Perrotta accendono il confronto
Putin-Trump: i ragazzi del Perrotta accendono il confronto © n.c.
TERMOLI. “Trump-Putin: due facce della stessa medaglia”. Questo il tema del terzo e ultimo appuntamento del laboratorio di storia contemporanea "Tu che ne pensi di..." in scena al liceo Classico “G. Perrotta” di Termoli. Ancora due squadre di alunni divisi dai colori gialli e blu, a sostegno e non della tesi che i due capi delle due superpotenze mondiali non siano altro che due facce della stessa medaglia e completamenti diversi (gialli) mentre i blu il pensiero è diametralmente opposto. Tesi esposte dai ragazzi con tanto di documentazioni scritte che potevano sembrare molto convincenti anche dopo l’intervento dei due ospiti illustri. È doveroso fare un plauso ai professori Mario Mascilongo e Francesca Lemme che hanno organizzato questo laboratorio di storia contemporanea portando a Termoli personaggi davvero di primo piano come il capo di un gruppo armato e sanguinario degli anni di piombo Maurice Bignami capo di Prima Linea, poi un giornalista siriano che vive e lavora a Roma Naman Tarcha e nell'ultimo appuntamento due professori Lorenzo Scillitani e Stefano Caprio per parlare di Putin e Trump. Insomma, incontri didattici che hanno insegnato molto anche a noi, intesi come semplici spettatori. Il pubblico, per la cronaca, ha votato a favore della tesi dei ragazzi “blu” e, quindi, si è optato che sia Putin che Trump siano facce della stessa medaglia.