Luna nuova, scopriamo il talento da scrittrice di Rossana Vaudo

Opera prima gio 01 ottobre 2020
Cultura e Società di Antonella Benedetto
2min
L'incontro in sala consiliare ©Termolionline.it
L'incontro in sala consiliare ©Termolionline.it
Luna nuova: intervista all'autrice del libro, Rossana Vaudo

TERMOLI. Una “Luna nuova” nella sala consiliare a Termoli. E’ il libro di Rossana Vaudo, che alla sua opera prima ha rischiarato il mondo culturale locale.

Due giorni fa, nel tardo pomeriggio di martedì 29 settembre, la presentazione ufficiale, alla quale abbiamo assistito. Un evento patrocinato dall’amministrazione comunale adriatica.

Rossana Vaudo, scrittrice e insegnante presso il liceo Scientifico Alfano da Termoli, introdotta da Sabrina Barile, con la partecipazione dell’assessore alla Cultura, Spettacolo, Turismo e Sport Michele Barile e lo psicologo Nicola Malorni, anche presidente della cooperativa sociale Kairos.

Trama del libro:

Ivana si trova di fronte alla decisione più drammatica che abbia mai dovuto prendere: reagire per proteggere se stessa o continuare a tutelare i principi e i valori su cui ha basato la sua vita. Chi è Ivana e perché sia arrivata a questo punto lo svelano gradualmente gli episodi di due storie parallele, che si svolgono a quarantotto anni esatti di distanza e che solo nel finale andranno a ricongiungersi. Una narrazione delicata, che non punta il dico contro presunti colpevoli, ma che, accostandosi alla sofferenza di figure femminili di generazioni diverse, analizza le differenti interpretazioni dell’amore e del matrimonio, cercando risposte a quelle domande che ogni donna succube di una relazione malata prima o poi si pone e si sente di porre. Ne emerge una consapevolezza nuova, un messaggio di fiducia e speranza, perché non è mai tardi per perdonarsi e provare a essere felici.

Una tematica importante, di cui tutti sentiamo parlare quasi quotidianamente: donne che si ritrovano, in un certo momento della propria vita – e talvolta per tutta la sua durata - , intrappolate in una storia malata fatta di violenze fisiche e psicologiche. E’ una diversa prospettiva quella che analizza la scrittrice, che non punta direttamente ad esaminare la violenza dell’uomo – che dal momento in cui assume tali atteggiamenti mostra tutta la sua debolezza – ma si concentra su quello che il percorso interno di Ivana, che deve prendere coscienza di quelli che sono i suoi fallimenti, riconoscendoli ed accettandoli per permettere a se stessa di poter finalmente rinascere. Per questo luna nuova, perché rappresenta quella fase lunare in cui noi non possiamo neppure intravederla – avvolta nel buio più totale -, ma che simboleggia l’inizio di un nuovo ciclo vitale.

Nel libro la scrittrice ci descrive varie scene che, su più livelli e attraverso varie sfaccettature, ci mostrano come il ruolo della donna sia frutto di un retaggio culturale che ancora - ad oggi - non riusciamo a sradicare. Ci narra di una donna che sa, dentro sé, che non potrà mai realizzare quel sogno di un amore sano e felice con quel determinato uomo ma che sceglie comunque di procedere nella scelta di una relazione malata. E’ l’amore per se stessi – fondamentale – e quello per i figli a portare con sé nuove consapevolezze e l’idea che una rinascita è necessaria e sempre possibile. Un inno alla speranza, quindi, per tutte quelle donna che si ritrovano intrappolate in una vita che non vogliono, che non avevano mai pensato di poter vivere e che spesso non trovano la forza per poterne uscire.

Ma si può, e si deve.

Perché si può sempre essere felici, basta solo averne il coraggio.

L’intera presentazione è stata accompagnata dall’intervento di Malorni, che ci ha reso possibile comprendere i risvolti psicologici sottesi a questi episodi di vita tristemente noti e al significato più profondo dei brani estratti da Luna Nuova.

Galleria fotografica

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione