«La sensibilità è finita nell'indifferenziata»

Da Facebook
Termoli giovedì 07 febbraio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Raccoglitori di cartone
Raccoglitori di cartone © Termolionline.it

TERMOLI. «La sensibilità è finita nell'indifferenziata. Stenta a decollare il nuovo servizio di raccolta differenziata, nonostante siano trascorsi alcuni mesi dal passaggio di consegna tra il vecchio gestore e il nuovo. Quotidianamente siamo alle prese con atti di abbandono selvaggio di rifiuti, al mancato ritiro del contenuto dei vari cassonetti dislocati per la città. Per entrambe le situazione si sta cercando di porre rimedio.

Per quanto concerne l'abbandono dei rifiuti sono state acquistate dalla Rieco delle foto-trappole con l'intento, una volta dislocate, di immortalare gli autori, invece per il mancato ritiro, la stessa società sta organizzando degli incontri con i cittadini per informarli sulla tipologia del nuovo servizio e sull'importanza di una differenziazione corretta. L'intento è quello di produrre meno rifiuto indifferenziato.

Considerato che l'esempio agevola l'azione e suscita lo spirito di emulazione, nel Palazzo di Città, come viene svolta la differenziazione dei rifiuti? A questa domanda non ho risposta, anche se le foto allegate non sono molto incoraggianti, ma, mi auguro che per le prossime volte i sacchetti neri dei rifiuti non vadano ad occupare le strisce pedonali. Il comune di Termoli è dotato di un solo montacarichi adibito ad ascensore utilizzato prevalentemente dalle persone con disabilità».

Ciro Stoico