«Caro Montecilfone cosa ti succede?»

Da Facebook
martedì 14 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La voragine a Montecilfone
La voragine a Montecilfone © Termolionline.it

MONTECILFONE. «Caro Montecilfone cosa ti succede? Voragine e terremoto e ancora voragine da riparare c'è anche il bosco da salvare, la strada via Mare fatta male occorrono ancora 600mila peperoncini per riparare, Montecilfone ti vogliamo amare, dammi tempo di tornare ti voglio abbracciare..... (Se stimate una prosa da continuare sul posto).

Ho letto l'articolo, mi congratulo con il Sindaco Giorgio Manes. Tuttavia voglio ricordare ci saranno ancora condutture in acciaio e rete fognante di circa 60 anni mai sostituite da sapere che le fogne sono state fatte con mattoncini concave di cemento e non con tubi in poliestere. Caro sindaco fai controllare bene da dove viene l'acqua? Come già ho pubblicato anche per la strada via Mare non mi sembra volontà di ricostruirla a regola d'arte. coraggio c'è la faremo. Ricordo le condutture fognante da eseguirle al bordo della strada è non al centro».

Giuseppe Ionata