Pedicure anche in inverno: consigli e trattamenti per piedi e unghie

Estetismi gio 27 gennaio 2022
Dal web di La Redazione
2min
Pedicure anche in inverno: consigli e trattamenti per piedi e unghie ©Termolionline.it
Pedicure anche in inverno: consigli e trattamenti per piedi e unghie ©Termolionline.it

Moltissime persone ogni giorno si recano nei centri estetici per prendersi cura delle proprie mani. La manicure è un appuntamento fisso a cui difficilmente si rinuncia, ma è bene adottare abitudini simili anche per quanto riguarda la cura dei propri piedi. Nonostante la maggior parte del tempo si trovino nascosti all’interno delle scarpe, non dimentichiamoci che dalla loro salute dipende una delle attività fondamentali che si compie quotidianamente, cioè camminare.

Pedicure curativa o estetica? Le differenze

Purtroppo, nelle stagioni fredde e quindi quando il piede è perennemente coperto, ci si dimentica di prestargli la dovuta attenzione, oppure che lo si fa in modo inefficiente. Questo perché ci sono due modalità per prendersi cura di questa parte del corpo: da un lato, concentrandosi sull’aspetto estetico, dall’altro, guardando alla salute e a una corretta igiene personale.

La pedicure estetica è volta a donare ai piedi un aspetto gradevole, puntando soprattutto sulle unghie, tipicamente smaltate con colori a scelta. In seconda istanza, trova spazio anche l’aspetto della pelle, dalla quale sono assolutamente bandite le screpolature. La pedicure curativa, come dice la parola stessa, si propone come compito quello di andare a risolvere una serie di problemi che, se ignorati, potrebbero diventare fonte di disagio: unghie incarnite, micosi, calli e duroni sono in cima alla lista dei problemi frequenti, che però è possibile prevenire con periodiche attività curative.

È bene sottolineare che il lato dell’estetica e quello della salute si incontrano a metà strada, dato che un piede bello deve necessariamente essere anche sano. Le micosi alle unghie, ad esempio, non possono essere coperte solamente con uno strato di smalto, dato che portano cattivo odore e a lungo andare finiscono per creare un ispessimento molto evidente.

Trattamenti per piedi e unghie

La prima cosa da fare, quindi, è ritagliarsi periodicamente del tempo per dedicarsi alla cura di questa importante parte del corpo, tanto d’estate quanto d’inverno. La prima operazione da compiere è togliere lo smalto, così da poter pulire l’unghia e constatarne anche lo stato di salute. Dopodiché, è fondamentale procedere a un pediluvio caldo, eventualmente con l’aggiunta di bicarbonato, per ammorbidire i piedi e favorirne la circolazione.

Al termine di questo passaggio, si potrà procedere al taglio delle unghie: sebbene si tratti di un’operazione semplice e veloce, in molti la compiono in modo scorretto, così da causare fastidiosi problemi di unghie incarnite. Fondamentale è seguire la forma della propria unghia, non tagliare eccessivamente e passare in modo leggero una lima per aggiustare il tutto.

A questo punto i piedi sono pronti per ricevere uno scrub, che avrà la doppia funzione di eliminare le cellule morte e aggredire eventuali calli e duroni. Infine, uno dei passaggi più importanti è quello di passare una buona crema idratante su tutta la pianta del piede. In questo caso è preferibile scegliere una crema per piedi secchi e informarsi su come utilizzarla leggendo alcune guide disponibili online, perché soltanto attraverso un giusto utilizzo del prodotto di possono ottenere i risultati desiderati, come la sensazione di morbidezza al tatto e la protezione dalla comparsa di fastidiosi inestetismi cutanei.

Facoltativamente è anche possibile effettuare una maschera per piedi da tenere in posa qualche minuto, magari mentre si è intenti a leggere un buon libro sul divano. Questo step è indicato soprattutto in caso di piedi molto disidratati. Dopo aver ultimato i trattamenti, non bisogna assolutamente dimenticare di procedere a un’accurata asciugatura: tenere i piedi umidi all’interno dei calzini è il modo più veloce per far proliferare le micosi, dato che i funghi trovano un ambiente di questo tipo ottimale per la propria sopravvivenza.


TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione