Investimenti online: in crescita le truffe nel trading, come operare sui mercati senza rischi?

Al riparo lun 08 agosto 2022
Dal web di La Redazione
3min
Investimenti online: in crescita le truffe nel trading, come operare sui mercati senza rischi? ©Termolionline.it
Investimenti online: in crescita le truffe nel trading, come operare sui mercati senza rischi? ©Termolionline.it

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una notevole crescita del trading online: sono aumentati i broker e sono aumentati i trader, il cui numero nel giro di un paio di anni si è praticamente quadruplicato. Purtroppo sono aumentate anche le truffe, con una brusca accelerata dal 2017 in poi. Si parla di migliaia di episodi, anche se è impossibile dare delle cifre esatte, visto che non tutte le vittime denunciano.

Fin dal 1999 la parola truffa è stata abbinata al mondo del trading online. All'epoca la cosa poteva essere capita, visto che non c'era molta conoscenza sull'argomento e la diffidenza nei confronti degli investimenti online era molto alta. Oggi la maggior parte delle persone sa che il trading è un'attività seria, ma bisogna fare ulteriori passi in avanti sul piano dell'educazione finanziaria per far capire agli aspiranti traders come operare sui mercati con consapevolezza.  A questo proposito, può essere utile consultare la guida su come funziona il trading online presente su Tradingonline.com, portale specializzato nel settore che mette a disposizione degli utenti approfondimenti e contenuti dedicati agli investimenti digitali.

Si possono fare investimenti online senza rischi?

Innanzitutto, è bene specificare che l’attività del trading online consiste nella negoziazione di strumenti finanziari su internet tramite l'utilizzo di apposite piattaforme messe a disposizione dai broker. Chi ha un po' di esperienza nel campo della finanza sa bene che qualsiasi tipo di investimento comporta un certo livello di rischio, che cresce con l'aumentare delle potenzialità di rendimento.

Quando si parla di investimento sicuro, quindi, si fa riferimento agli investimenti che presentano un livello di rischio contenuto. Quindi, quando si parla di trading senza rischi non si parla di investimenti che hanno il 100% di possibilità di successo, ma semplicemente della possibilità di svolgere questa attività con la certezza di non incappare in truffe, raggiri o brutte sorprese di questo tipo.

Come funzionano le truffe sul trading online

Nel corso degli anni i malintenzionati sono riusciti a progettare diversi modi per mettere in atto i loro piani diabolici, ma in linea di massima il meccanismo è sempre lo stesso. Per prima cosa il truffatore si mette in contatto con la vittima (quasi sempre con una telefonata, ma anche tramite messaggi sul web, social network o applicazioni di messaggistica istantanea) con l'obiettivo di presentare un investimento che porta ad incredibili guadagni assicurati, spacciandosi come broker o grande esperto di finanza.

Per convincere la vittima ad investire, il truffatore gli propone di fare un deposito di prova di piccola entità, solitamente non superiore ai 250 euro. Nei giorni seguenti, il furfante mostra al suo contatto la schermata del suo account di trading per fargli vedere i grandi risultati ottenuti: ovviamente la schermata è finta, ma la vittima ormai è convinta. A questo punto il finto broker/guru propone al suo interlocutore di alzare la posta, facendo un deposito più corposo per ottenere grandi profitti. Dopo il versamento, però, il truffatore scompare e con lui tutti i soldi.

Cosa fare per difendersi dai malintenzionati

Ma ci si può difendere dalle truffe e operare sui mercati senza rischi? Assolutamente sì! Per prima cosa bisognerebbe approfondire la propria educazione finanziaria: chi ha le giuste competenze ha più possibilità di riconoscere i tentativi di raggiro e di starne alla larga. Poi è fondamentale accedere ai mercati finanziari solo tramite degli intermediari regolamentati. L'ottenimento di una licenza da parte di un'autorità di controllo europea e dell'autorizzazione della Consob sono la garanzia del rispetto di alcuni standard e di regole a tutela dell'investitore, dei suoi dati e del suo patrimonio.

Per essere sicuri di avere a che fare con soggetti affidabili, quindi, bisogna scegliere solo broker regolamentati, come ad esempio eToro, Capital.com, FP Markets e Trade.com. Se si viene contattati da un sedicente intermediario che propone investimenti con grandi profitti bisogna subito chiudere la conversazione, oppure, prima di fare qualsiasi versamento, si dovrebbe andare sul sito della Consob per scoprire l'elenco degli intermediari autorizzati. La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa è sempre attiva nella lotta contro le truffe relative agli investimenti online: dal luglio del 2019 ha già oscurato più di 740 siti truffaldini o poco trasparenti.

Ti potrebbero interessare

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione