​Dal Molise una delle prime miscellanee per celebrare l’anniversario dantesco

Flash News
lunedì 08 marzo 2021
di La Redazione
Più informazioni su
​Dal Molise una delle prime miscellanee per celebrare l’anniversario dantesco
​Dal Molise una delle prime miscellanee per celebrare l’anniversario dantesco © Termolionline

TERMOLI. Dal Molise una delle prime miscellanee per celebrare l’anniversario dantesco

L’8 marzo 2021 viene pubblicato il numero monografico che la rivista «Kepos-Semestrale di letteratura italiana» (www.keposrivista.it), fondata e diretta da Antonello Fabio Caterino e Francesca Favaro, dedica a Dante in concomitanza con i settecento anni dalla morte.

Kepos, rivista scientifica per l’area 10 secondo l’ANVUR, già arrivata al suo quarto anno di attività, gode dei patrocini della Società Dante Alighieri di Bergamo, del DIRAAS dell’Università di Genova e del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste, oltre ad essere la punta di diamante della ricerca letteraria e filologica del Centro di Ricerca “Lo Stilo di Fileta”.

Introdotto da una copertina in cui il poeta appare ritratto da Michele D’Aloisio, il numero Intorno a Dante (2/2020, Ururi, Al Segno di Fileta, 2021), curato, insieme ai direttori, da Alessandra Trevisan e Alessia Marini, racchiude saggi molto vari per argomento e impostazione: si spazia così dall’indagine sulle fonti a questioni filologiche, dall’influsso delle opere dantesche su grandi scrittori moderni sino agli echi dei suoi versi in ambiti insospettati (quali ad esempio i videogiochi); si considerano traduzioni e rivisitazioni...

Da sempre e per sempre, dunque, Dante è autore cui volgersi: anzi, è l’autore. Tutti numeri di Kepos, si ricorda, possono essere scaricati liberamente dalle home della rivista, nel rispetto della filosofia del platinum open access.