Scuola, Sabatini: “Presenza in aula fortemente simbolica”

Prima campanella del nuovo anno scolastico.

Flash News
mercoledì 15 settembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Il direttore dell'Usr Molise Anna Paola Sabatini nelle scuole dell'Alto Molise
Il direttore dell'Usr Molise Anna Paola Sabatini nelle scuole dell'Alto Molise © Ansa

ISERNIA. "Finalmente si ricomincia e si ricomincia in presenza! Non mi sembra vero dopo tutti i sacrifici affrontati in questi mesi. A tutti voi, 35.777 alunne e alunni molisani, alle vostre famiglie e a tutto il personale della scuola, va il mio grande 'in bocca al lupo' per questo nuovo anno scolastico".

Il direttore dell'Usr Molise, Anna Paola Sabatini, ha aperto così il nuovo anno scolastico, iniziato oggi secondo il calendario regionale, incontrando gli alunni delle scuole di Capracotta (Isernia) e Agnone (Isernia). "Il rientro 'in presenza' - ha proseguito Sabatini - è fortemente simbolico e di buon auspicio per il futuro. Il mio invito è ad avere la forza e il coraggio di investire nei vostri sogni, di impegnarvi, di non demordere mai e di non lasciarvi intimorire da nessun ostacolo". Un appello, poi, al rispetto delle regole: "Non dimentichiamo mai l'importanza di rispettare le norme di sicurezza e di applicare tutti quei comportamenti igienicamente corretti che, ormai, fanno parte del nostro bagaglio personale.
 

Vi auguro un buon anno scolastico. Sono sicura che sarà straordinario e che ci vedrà presto tornare tutti ad una normalità completa". (Fonte: Ansa).