Terremoto 2018 nel basso Molise, il dibattito sulla ricostruzione ancora al palo

Flash News
martedì 21 settembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Post sisma 2018
Post sisma 2018 © TermoliOnline.it

GUGLIONESI. Post sisma al centro dell'attenzione il prossimo 2 ottobre, a Guglionesi, per merito del circolo dem. «Nel 2018, precisamente il giorno 16 Agosto, alle ore 20.19,un boato si abbatte sul Basso Molise. Una forte scossa di terremoto irruppe inesorabile nelle vite di ognuno di noi. Da quella data nulla è stato fatto da parte del Presidente della Regione Molise, commissario All'emergenza. Molte, moltissime famiglie a distanza di tempo sono ancora fuori dalle loro Abitazioni, la ricostruzione non ancora parte. Il presidente della regione Molise non ha mai dato risposte né ai rappresentati dei territori, né alle famiglie coinvolte in questo terribile evento. Solo ora, grazie ai consiglieri regionali del Pd Vittorino Facciolla e Micaela Fanelli , si è provveduto a dare voce a tutte quelle famiglie che da anni aspettano risposte concrete. Di tutto questo argomento parleremo il giorno 2 ottobre 2021 a Guglionesi presso la Piazzetta di Santa Chiara evento organizzato dal circolo del Partito Democratico locale». Numerosi gli interventi previsti, coi consiglieri regionali dem Vittorino Facciolla e Micaela Fanelli, di recente firmatari di una interrogazione urgente presentata a Palazzo D’Aimmo, il segretario di circolo Pasquale Marcantonio e la sua vice, Annamaria Becci, il presidente del comitato Terremoto 2018, Achille Ionata, e i sindaci di Guglionesi, Mario Bellotti, di Larino, Giuseppe Puchetti, e di Montecilfone, Giorgio Manes.