Silver Nations League: che successo nel Molise, l'Ungheria s'impone nel torneo internazionale

Flash News
domenica 26 settembre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
È stata l’Ungheria ad aggiudicarsi il prestigioso torneo internazionale di paravolley maschile.
È stata l’Ungheria ad aggiudicarsi il prestigioso torneo internazionale di paravolley maschile. © TermoliOnLine

CAMPOBASSO. Grande successo per l’ultima giornata della Silver Nations League. Tre giorni intensi con l’attività sportiva del Sitting Volley, sul campo ha trionfato l’Ungheria, nel cuore è stato un successo per tutte le componenti che hanno preso parte al bellissimo evento organizzato dalla Fipav Molise, guidato dal presidente Gennaro Niro, e dall’Università degli Studi del Molise. Prima delle partite finali, giocate questa mattina, si è svolto in piazza Municipio a Campobasso l’evento S3 Volley coordinato dall’ospite d’onore, il vulcanico Andrea Lucchetta. Il campione del mondo di pallavolo con la nazionale italiana, è il promotore dell’S3 volley al parco, promosso in tutta Italia dalla Federazione Italiana di Pallavolo. Tantissime le presenze in piazza con ben cinque campi da gioco messi utilizzati dai bambini. Queste le parole di Lucchetta: “Siamo qui per la ripartenza vera dello sport. Da dove ripartiamo ? Da qui.. dai bambini che si divertono e che praticano sport all’aria aperta, si riparte dal volley S3. Il gioco deve essere la base didattica per i nostri ragazzi, che partono dal divertimento per appassionarsi e avvicinarsi al nostro sport. Un’iniziativa che porteremo in tutti i luoghi per far crescere i giovani e accoglierli nella grande famiglia dello sport. La filosofia del volley S3 al parco è quella che in qualsiasi posto (parco, piazza, campo, giardino) l’istruttore può organizzare un evento S3. Non ci vuole nulla, solo tanta buona volontà, lo scopo che ha la Fipav è quello di coinvolgere tutte le componenti, le famiglie, gli sportivi, le società, i ragazzi, i bambini tutti per fare “rete” anche senza una vera  e propria rete sportiva.Il progetto S3 vuole avviare al gioco della pallavolo in maniera diversa, avvalendosi di tre concetti fondamentali: il gioco, attraverso la proposta non di esercizi ma di attività ludiche, la facilitazione, con la modifica di alcune regole cardine della pallavolo (la palla si potrà “bloccare” e potrà “rimbalzare a terra”), e la flessibilità, perché il numero di giocatori per squadra sarà determinato dal numero di alunni che parteciperanno alla lezione e dal numero di palloni che si avranno a disposizione”.

CERIMONIA DI CHIUSURA. Subito dopo l’evento S3, il ritorno al Palaunimol per la cerimonia di chiusura. Di seguito riportiamo tutti i risultati della Silver Nations League e la classifica finale.

24 – 09 - 2021: Italia – Slovenia 1 – 3, Turchia – Ungheria 1 -3;

25 – 09 - 2021: Slovenia – Turchia 3 – 1 ; Italia – Polonia 2 – 3; Ungheria – Slovenia 3 -0; Polonia – Turchia 1 – 3; Polonia – Ungheria 2 – 3; Turchia – Italia 3 -1;

26 – 09 -2021: Slovenia – Polonia 3 -1; Italia – Ungheria 1 -3;

Classifica: 1° Ungheria, 2°Slovenia, 3° Turchia, 4°Polonia, 5°Italia.

Chiusa la sfida bellissima tra Italia e Ungheria, via alle premiazioni della Silver Nations League. Atmosfera bellissima al Palaunimol, con tutte le nazionali e gli addetti ai lavori presenti sul parquet della struttura universitaria, sede del Cus Molise. Prima della chiusura il saluto del presidente della Fipav regionale Gennaro Niro, organizzatore dell’evento: “Voglio davvero ringraziare tutti per questo fantastico evento, dalle autorità, alle nazionali, ai tirocinanti, all’Università, ai miei preziosi collaboratori. Grazie davvero di cuore, il Molise ha risposto alla grande e saremo pronti in futuro ad accogliere nuovamente il sitting volley internazionale”.

Sulla stessa linea il presidente del comitato organizzatore il professor Germano Guerra: “E’ stato un onore, per noi dell’Università degli Studi del Molise, poter ospitare la Silver Nations League. Emozioni davvero forti vissute in un clima di sportività, amicizia e rispetto del prossimo. Grazie a tutti”. 

«È stata l’Ungheria ad aggiudicarsi il prestigioso torneo internazionale di paravolley maschile. Argento per la Slovenia, bronzo per la Turchia. Quarto e quinto posto, rispettivamente, per Polonia e Italia.

Nella tarda mattinata di oggi, al Palaunimol di Campobasso, le premiazioni con le quali si è conclusa la tre giorni agonistica.

Ospite d’onore, Andrea Lucchetta, grande pallavolista negli anni Ottanta-Novanta, ora telecronista sportivo.

A premiare la squadra magiara, il presidente della Regione Molise, Donato Toma.

Un bilancio positivo da molti punti di vista, per l’alto livello tecnico espresso dagli atleti in campo, lo spirito di amicizia e di reciprocità che si è determinato, il positivo ritorno di immagine che l’evento ha prodotto a favore del territorio», la nota della Regione Molise.