Zes, parla la Ministra Lezzi: depositato emendamento per semplificazione

Con la sua approvazione nelle Zone economiche speciali si può cambiare marcia

Flash News
Termoli sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
Barbara Lezzi
Barbara Lezzi © Termolionline.it

ROMA. “Il mio impegno per realizzare la semplificazione burocratica per le Zone economiche speciali, volta a renderle operative, trova conferma nell’emendamento presentato al Dl semplificazioni, frutto di una proficua interlocuzione che ho avuto con i senatori del MoVimento 5 Stelle. La misura è stata depositata e attendiamo la sua approvazione per consentire finalmente alle Zes di cambiare marcia”. Così in una nota il ministro per il Sud, Barbara Lezzi.

“Nel dettaglio - spiega il ministro – il primo comma dell’emendamento consente di accelerare l’individuazione di misure di semplificazione nelle aree Zes e Zls, mediante la fonte primaria Dl N.91 del 2017 -, al fine di rendere immediatamente operativa la misura, accelerando l’individuazione di misure di semplificazioni nelle aree Zes e Zls che, fino ad oggi, non hanno trovato applicazione a causa della previsione di un Dpcm: atto amministrativo non avente forza di legge

Il secondo comma – aggiunge - introduce un nuovo meccanismo di accelerazione per garantire l’accesso agli interventi di urbanizzazione primaria - gas, energia elettrica, strade, idrico - alle imprese insediate nelle aree Zes e Zls. Preciso che gli interventi previsti riguardano esclusivamente le norme di competenza statale. Per eventuali, ulteriori, semplificazioni, su procedimenti di competenza regionale e locale, si rende necessaria la stipula di protocolli e convenzioni ad hoc”.

Infine il ministro per il Sud precisa che “l’attuazione del presente emendamento non comporta nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica”.