«Una vita come tante», una storia di amicizia nel romanzo di Hanya Yanagihara

Flash News
Termoli venerdì 17 maggio 2019
di La Redazione
Locandina
Locandina © termolionline.it

TERMOLI. "Una vita come tante" di Hanya Yanagihara (traduzione di Luca Briasco, edito da Sellerio) è al centro del nuovo gruppo di lettura della libreria Fahrenheit sabato 18 maggio alle ore 17.00. "Una vita come tante" è una storia epica e magistrale sull’amicizia e sull’amore nel XXI secolo. In una New York sontuosa e senza tempo vivono quattro ragazzi, compagni di college e di vita, che da sempre sono stati vicini l’uno all’altro. Si sono trasferiti nella grande metropoli da una cittadina del New England, e all’inizio sono alla deriva e senza un soldo in tasca, sostenuti solo dalla loro amicizia e dall’ambizione. Willem, dall’animo gentile, vuole fare l’attore. JB, scaltro e a volte crudele, insegue un accesso al mondo dell’arte. Malcolm è un architetto frustrato in uno studio prestigioso. Jude, avvocato brillante e di enigmatica riservatezza, è il loro centro di gravità.

Nei suoi riguardi l’affetto e la solidarietà prendono una piega differente, per lui i ragazzi hanno una cura particolare, una sensibilità speciale e tormentata, perché la sua infanzia è stata segnata da una serie di violenze, e la sua vita oscilla tra la luce del riscatto e il baratro dell’autodistruzione. Intorno a Jude, al suo passato, alla sua lotta per conquistarsi un futuro, si plasmano campi di forze e tensioni, lealtà e tradimenti, sogni e disperazione. E la sua storia diventa quella di un’amicizia arcana e profonda, in cui il limite del dolore e della disperazione è anche una soglia da cui può sprigionarsi l’energia accecante della felicità. Caso editoriale del 2015, forse il più importante romanzo letterario dell’anno, opera di rara potenza e originalità, “Una vita come tante” è doloroso e spiazzante, scioccante e magnetico. Nato in maniera informale da un gruppo di lettori che si incontrano in libreria per scambiarsi le proprie opinioni sui libri letti, il gruppo di lettura si è sviluppato coinvolgendo lettori di tutte le età. Il tema viene deciso dal gruppo di lettura stesso, che è aperto anche a chi vuole solo ascoltare e farsi un’idea di un libro o di un autore non ancora letto.