Presentato all'artistico il progetto 'Caperam', a breve il lancio ufficiale

Flash News
Termoli martedì 28 maggio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Presentato all'artistico il progetto 'Caperam', a breve il lancio ufficiale
Presentato all'artistico il progetto 'Caperam', a breve il lancio ufficiale © Rotary club

TERMOLI. Domenica scorsa presso l’Aula Magna del Liceo Artistico “Benito Jacovitti” di Termoli si è tenuto il primo evento legato a 'Caperam' (Catalogo Permanente degli Artisti Molisani), ambizioso progetto di mappatura edito dall’editore molisano “Al Segno di Fileta” e promosso da Antonello Fabio Caterino, giovanissimo professore a contratto di filologia italiana presso l’Università del Molise e Roberto Cupido, brillante e altrettanto giovane imprenditore termolese.

Ha introdotto questo primo appuntamento, salutando e facendo un grande in bocca al lupo all’intero progetto, il professor Nino Barone, vicepreside del Liceo Artistico.

«Caperam – oltre ad essere una sfida editoriale – è una piattaforma online in cui tutti gli artisti molisani possono avere uno spazio e una loro visibilità, in modo che tutti – appassionati d’arte, accademici, collezionisti e cultori – possano farsi una chiara idea del modus operandi del singolo artista, della sua filosofia e poetica, nonché – non certo per ultimo – della sua storia e del rapporto col territorio molisano»: così sintetizza Caterino la natura e le intenzioni del progetto.

Conclude Roberto Cupido: «Caperam vuole portare l’arte molisana in Italia e in Europa, e mettere in contatto gli artisti molisani con le reti nazionali e internazionali. Invitiamo anche gli artisti del territorio, che non lo hanno ancora fatto, ad effettuare la registrazione gratuita sulla piattaforma al seguente link http://www.caperam.flazio.com/contatti?r=579913. Sfatiamo una volta per tutte questo fastidioso mito che il Molise non esiste: il Molise esiste ed è encomiabile».

Il lancio ufficiale della piattaforma – al momento ancora in fase di bozza – è previsto per il mese prossimo. Caterino e Cupido promettono una kermesse con nomi illustri e un ricco programma.